Roma, ecco Sergio Oliveira: 'Sono un 8, ho stretto rapporti con Pellegrini. I rigori? Decide Mourinho'

Roma, ecco Sergio Oliveira: 'Sono un 8, ho stretto rapporti con Pellegrini. I rigori? Decide Mourinho'
Calciomercato.com SPORT

Io mi sento uno in più per aiutare la Roma a raggiungere i suoi obiettivi""Calcio molto spesso i rigori, ma spetterà a Mourinho decidere.

Dopo Maitland-Niles,Alle 14, presso la sala Champion di Trigoria, la conferenza stampa del centrocampista portoghese:"Rispondo in portoghese, ma l'italiano lo imparerò.

Ho dimostrato il mio valore, arrivo in età matura e voglio aiutare la Roma dentro e fuori dal campo. (Calciomercato.com)

Ne parlano anche altri giornali

13.45 - Dopo Maitland-Niles, la Roma presenta anche Sergio Oliveira. Ho dimostrato il mio valore calcio, arrivo in età matura e voglio aiutare la Roma dentro e fuori dal campo. (TUTTO mercato WEB)

Da Maitland-Niles per la difesa ad Abraham per l’attacco: anche in futuro si tornerà a sondare prima di tutto il mercato inglese. Mourinho ha scelto in estate Rui Patricio per la porta giallorossa, ora la personalità e il coraggio di Sergio Oliveira: "Da dove vengo io è proibito perdere" (LAROMA24)

Duttilità ed esperienza al servizio di Mou, ecco Sergio Oliveira. Domenica saranno in campo insieme e a prescindere dal modulo che sceglierà Mourinho, Sergio Oliveira può fare sia il regista nel centrocampo a due con la difesa a quattro che il play nel centrocampo a 5. (TUTTO mercato WEB)

Mourinho trova i giocatori cattivi: con Oliveira e Maitland-Niles per cambiare la mentalità a Trigoria

Il suo acquisto potrebbe far fare il salto di qualità al centrocampo giallorosso ma anche a tutta la rosa. Il 29enne ex Porto potrebbe già esordire domenica nel match contro il Cagliari in programma per le 18 allo Stadio Olimpico ma purtroppo verrà accolto solamente da 5000 spettatori (ForzaRoma.info)

Ho seguito la Roma da quel momento sia per Mourinho che per Tiago Pinto, da quella partita ho stretto rapporto con Lorenzo Pellegrini. E' importante concentrarsi partita dopo partita e avere questa mentalità vincente senza subire la pressione che arriva dall'esterno (LAROMA24)

Il gm Tiago Pinto è al lavoro anche per vendere gli ‘esuberi’ come fatto con gli addii di Villar e Mayoral che sono andati al Getafe. Il tecnico cerca calciatori brutti e cattivi come i nuovi innesti Maitland-Niles e Oliveira o Tammy Abraham. (RomaNews)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr