Ancora Ipo. L Catterton studia la quotazione

Ancora Ipo. L Catterton studia la quotazione
Pambianconews ECONOMIA

Il progetto arriva in un momento in cui le società di investimento quotate stanno raggiungendo livelli record sui mercati azionari.

Proprio ieri, il gruppo italiano di menswear Ermenegildo Zegna ha annunciato la fusione con Investindustrial attraverso lo strumento della spac e la quotazione a Wall Street.

L Catterton studia la quotazione 20 Luglio 2021 di Redazione. Nei giorni in cui è arrivata la conferma dell’acquisizione da parte di L Catterton della maggioranza di Etro, spuntano anche i rumors su una sua possibile quotazione. (Pambianconews)

Se ne è parlato anche su altri media

Inoltre, la partnership permetterà a Etro di migliorare la presenza digitale e guidare l’espansione globale, con un focus sulle significative opportunità in Asia Etro (“Etro” o la “Società”), maison globale del lusso, ha annunciato oggi di aver siglato un accordo vincolante per una partnership con L Catterton, la maggior società di private equity globale focalizzata sul settore dei beni di consumo a livello globale. (lamiafinanza)

Etro, la maggioranza passa a L Catterton: è il fondo di Lvmh. L Catterton è il fondo che fa capo al gigante francese del lusso, Lvmh, che sempre attraverso il fondo Catterton (con circa 30 miliardi di dollari di capitale azionario), a febbraio aveva preso il controllo dei sandali tedeschi Birkenstock e ad aprile aveva aumentato la partecipazione (al 10%) nell’italiana Tod’s (QuiFinanza)

La notizia dell’interesse di L Catterton per Etro era già circolata nel marzo scorso (si veda altro articolo di BeBeez). Fra i soci rilevanti dell’azienda rientrano anche Intesa Sanpaolo con il 4,79%, Dea Capital con il 4,33%, Stefano Aleotti con il 4,06% e Palladio Holding con il 3,23% (si veda altro articolo di BeBeez) (BeBeez)

The Insider | L-Catterton valuta la maison Etro 500 milioni di euro

Alla famiglia italiana dovrebbe rimanere il 40% del capitale, con il fondatore, Gerolamo Etro, che assumerà l’incarico di presidente della società. Il 60% andrà al fondo L Catterton Europe partecipato dalla Financière Agache del francese Bernard Arnault, proprietario anche di Lvmh. (Corriere della Sera)

Il closing dell’operazione è atteso entro la fine dell'anno, mentre i termini della stessa non sono statiresi noti. Secondo i termini dell'accordo, L Catterton Europe acquisirà una partecipazione di maggioranza nella società, mentre la famiglia Etro manterrà una significativa minoranza. (Finanza.com)

Il gruppo Etro ha infatti bisogno di una iniezione di capitali. L’operazione, già anticipata dal Sole 24 Ore, prevede infatti il passaggio del 60% della maison milanese al gruppo di private equity per una valutazione complessiva di mezzo miliardo di euro. (The Insider)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr