Il doppio scopo del silenzio molto eloquente

Il doppio scopo del silenzio molto eloquente
il mattino di Padova INTERNO

Così si spiega quanto accaduto nel corso dell’ultima conferenza stampa, dall’esibita puntualizzazione rispetto alle accuse sul suo «minore decisionismo» alla ripetuta affermazione che non avrebbe risposto a nessuna domanda sulla corsa al Quirinale.

Ora Draghi dispiega una strategia del «silenzio molto eloquente», con un duplice scopo: quello di preservare la tenuta del governo e quello di rimanere, di fatto, in campo nella partita della presidenza della Repubblica

E anche da questa nuova consapevolezza maturata nelle vesti di premier deriva la conferenza stampa «riparatrice» di illustrazione della strategia anti-Covid di fronte alla quarta ondata. (il mattino di Padova)

Su altre fonti

Sono un estimatore di Draghi ma anche se non lo fossi, non potrei criticarlo perché non sa o non vuole essere ipocrita, se non addirittura bugiardo circa le sue intenzioni Per la verità, a tutt’oggi, Draghi non ha mai detto nulla che sveli un suo disegno presidenzialista. (Moondo)

12 gennaio 2022 a. a. a. (Adnkronos) - "Naturalmente -prosegue- è normale che i partiti del centrodestra e del centrosinistra si incontrino per trovare un accordo su una personalità che raccolga il consenso di entrambe le parti e che come tale dovrebbe convergere verso il centro. (LiberoQuotidiano.it)

La scorsa settimana Conte, leader del Movimento Cinque Stelle che è il gruppo più numeroso in Parlamento, ha indicato la sua preferenza per una donna come nuovo presidente italiano. Questa è sicuramente la prima volta nella storia recente che le elezioni presidenziali italiane sono economicamente rilevanti. (Advisoronline)

Quirinale, Draghi presidente della Repubblica? Cosa lo spinge (e cosa può frenarlo), le 5 domande chiave

L'Italia può davvero concedersi il lusso di mandarlo al Quirinale mentre sta cercando di mettere a terra un Recovery Plan da oltre 200 miliardi? "Allora la fine dei conti - ribadisce ferretti - è molto meglio che Mario Draghi rimanga esattamente dove sta, pensando alle sorti del Paese" (ilmessaggero.it)

Elezione del nuovo Presidente della Repubblica: apparenti paradossi politici. Ma, anche se il nome del prossimo Presidente è ancora un terno al lotto, siamo comunque in grado di far luce su alcuni apparenti paradossi politici, legati alla sua elezione. (Proiezioni di Borsa)

Un'opzione che però lo stesso Presidente Mattarella ha a più riprese rigettato (nonostante le voci degli ultimi giorni siano molto più possibiliste). Venerdì 14 Gennaio 2022, 10:22 - Ultimo aggiornamento: 15 Gennaio, 00:06. (ilmessaggero.it)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr