REPUBBLICA - Napoli, black out tra Osimhen e la squadra. Gesto eloquente a Granada

REPUBBLICA - Napoli, black out tra Osimhen e la squadra. Gesto eloquente a Granada
AreaNapoli.it SPORT

Pure Osimhen è stato fra gli azzurri che hanno affidato ai social i loro stati d’animo.

L'edizione odierna di Repubblica riferisce quanto segue: "A Granada è apparso lampante il black- out tra la squadra e Osimhen, impotente e isolato per quasi tutta la gara.

«Amo Napoli, il mio club, l’allenatore, la squadra

L'edizione odierna di Repubblica ha sottolineato le difficoltà d'intesa tra la squadra azzurra e l'attaccante nigeriano, Victor Osimhen. (AreaNapoli.it)

Su altre testate

Napoli, Osimhen: "Non ho nessun portavoce. In particolare i miei compagni e spero di continuare a crescere e migliorare per aiutarli di più. (TUTTO mercato WEB)

Sulla pagina "La Napoli bene", a firma di McBlu76, si legge un commento sulle parole del giornalista Peppe Iannicelli di Canale 21 dopo la sconfitta della squadra di Gattuso in Europa League per 2-0 contro il Granada (AreaNapoli.it)

Adesso è arrivata la smentita del diretto interessato, affidata a una storia pubblicata sul proprio profilo Instagram. "Desidero chiarire che chiedere un'opinione relativa al calcio a un mio parente non è la stessa cosa che chiedermelo direttamente - il messaggio di Osimhen - Amo il Napoli, il club, il mio allenatore e la mia squadra. (Corriere dello Sport.it)

Osimhen smentisce il fratello: «Nessuno parla al mio posto»

Con la Juve 15 minuti e 0 tiri, meglio con il Genoa, due tiri in 54 minuti (entrambi fuori). Ma neanche un tiro è uno score non proprio eccezionale per un numero 9. (Il Mattino)

«Amo il Napoli, la squadra, l'allenatore, i miei compagni e spero di poter crescere e migliorare insieme a loro. Nessuno parla al mio posto» (Il Mattino)

‘Storia’ di Osimhen su Instagram dopo le polemiche dichiarazioni del fratello: “Faccio chiarezza: amo il mister ed i miei compagni”. Il periodo è complesso in casa Napoli: e soprattutto per Victor Osimhen. (SerieANews)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr