«Kiev non rispetta gli accordi, difficile controllare le schermaglie nel Donbass»

«Kiev non rispetta gli accordi, difficile controllare le schermaglie nel Donbass»
Corriere del Ticino ESTERI

Infatti stanno scoppiando delle schermaglie che possono a malapena essere controllate», ha sottolineato Peskov aggiungendo che «probabilmente presto raggiungeremo un livello di interazione con l’Ucraina in cui non ci sarà più spazio per la reciprocità» e verrà interrotto «ogni rapporto».

Lo riporta la Tass

Lo ha detto il portavoce del Cremlino Dmitry Peskov.

«Purtroppo gli accordi non vengono attuati, in particolare dall’Ucraina. (Corriere del Ticino)

Se ne è parlato anche su altre testate

Da Kiev – “Kiev non molla e Mosca non cede”: concludevamo con queste parole l’ultimo articolo del 2020 sul conflitto in corso nei territori orientali dell’Ucraina. Anzi: le esercitazioni militari separatiste lungo i confini potrebbero portare a un’ulteriore escalation del conflitto e Mosca potrebbe incolpare l’Ucraina di non voler dialogare con i separatisti. (Buongiorno Slovacchia)

Secondo l'agenzia di difesa della DPR, le truppe ucraine avrebbero sganciato un ordigno esplosivo da un drone su una località abitata nella Repubblica di Donetsk. L'agenzia stampa di Donetsk ha riferito che il tragico incidente è avvenuto ad Aleksandrovskoye, poco fuori dalla città di Yenakievo. (ilmessaggero.it)

Da otto giorni la processione bellica viene filmata e rilanciata sui social, alimentando una tensione crescente sui confini più caldi d'Europa. Oltre a mantenere il blocco sulle forniture idriche alla Crimea, Zelenskij ha avviato una campagna contro i media ucraini posseduti da oligarchi filorussi. (Notizie - MSN Italia)

Ucraina, sale la tensione nel Donbass. Movimenti di truppe russe al confine

Kiev vuol entrare nella Nato mentre si rinfiamma la crisi ucraina. I russi, ha detto Biden jr, cercavano le risorse naturali dell’Ucraina e un oleodotto, e Burisma si sentiva vulnerabile. (askanews)

L'articolo, del 26 marzo 2021, è tratto dal sito del Partito Comunista Ucraino. La riunificazione del 1939 dell'Ucraina occidentale con la Repubblica Socialista Sovietica Ucraina (SSR ucraina) è dichiarata illegale. (L'AntiDiplomatico)

Se la Russia si allontana dall'Europa di Maurizio Molinari 04 Aprile 2021 di Maurizio Molinari. I dettagli sono importantissimi. Il conflitto "congelato" in Ucraina, dove ormai da anni Kiev e Mosca si contendono la regione separatista del Donbass, si sta improvvisamente surriscaldando. (la Repubblica)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr