Caso Meredith, Raffaele Sollecito: "Guede è colpevole. Sento ancora Amanda"

Caso Meredith, Raffaele Sollecito: Guede è colpevole. Sento ancora Amanda
Altri dettagli:
Corriere dello Sport.it INTERNO

Lui ha avuto una sentenza definitiva come unico responsabile, il concorso era da verificare”, ha dichiarato Raffaele Sollecito in radio.

Il rapporto con Amanda Knox. Raffaele Sollecito ha rivelato di essere ancora in contatto con la sua ex fidanzata Amanda Knox.

Ci sentiamo molto saltuariamente

Ci sarebbe da discutere molto su questo perché è molto strano che abbiamo fatto due processi separati. (Corriere dello Sport.it)

Se ne è parlato anche su altri media

Su Meredith: “Io ho sempre avuto difficoltà a parlare di Meredith perché non la conoscevo. Raffaele Sollecito commenta così la notizia del ritorno in libertà di Rudy Guede, unico condannato per il delitto di Meredith Kercher, uccisa a Perugia la notte di Halloween di 14 anni fa. (Blitz quotidiano)

Rudy ha richiesto altri 45 giorni di sconto sul fine pena fissato al 4 gennaio 2022. Inoltre Guede ha già ottenuto mille e cento giorni come sconto di pena sui sedici anni di carcere inflittigli col rito abbreviato. (GameGurus)

"Guede – continua Amanda Knox – ha il potere di dire la verità, di assumersi la responsabilità, di smetterla di incolparmi per lo stupro e l’omicidio di Meredith, quando molte prove dimostrano che lo ha commesso da solo". (La Nazione)

Rudy Guedè di nuovo libero ma con il permesso di soggiorno scaduto

Nel 2011, la famiglia di Kercher sembrava aver dimenticato una persona in giro per il mondo: Meredith stesso Guede è stato inizialmente condannato a 30 anni di carcere dopo un rapido processo nel 2008, ma è stato ridotto a 16 anni in appello. (QWERTYmag)

Intendiamoci non c’è nulla di strano nel voler raccontare una storia attraverso le parole di uno dei suoi protagonisti ma quel che non sta andando giù a molti è che l’intervista verrà messa in onda proprio durante la Giornata internazionale contro la violenza sulle donne. (LA NOTIZIA)

Pare proprio che Rudy Guedè rischi l’espulsione dall’Italia a causa del permesso di soggiorno scaduto: quando fu arrestato nel 2007 questo problema già esisteva. Di questi ultimi giorni è la notizia del completamento dello sconto della pena di Guedè. (La mia città NEWS)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr