Raiola: "Superlega? Proteste contro qualcosa che non era stato spiegato"

Raiola: Superlega? Proteste contro qualcosa che non era stato spiegato
Milan News SPORT

Intervistato da AS, Mino Raiola ha parlato anche del progetto Superlega: "Ho la mia idea, che è radicalmente diversa dalle altre.

Organizza due tornei, Champions e Superlega, e lascia che sia il pubblico a decidere quale preferisce.

Ma la mia grande osservazione sulla Superlega è che gli organizzatori volevano fare a meno della Champions League per giocarci.

Se possedessi un club, vorrei che la mia squadra giocasse in Superlega e anche in Champions League

Perché il Real Madrid non giocare in Champions League e in Superlega?

(Milan News)

Ne parlano anche altre testate

Stefano Bressi. La Superlega è durata davvero pochissimo, senza mai prendere il via, ma ha ricevuto tantissime critiche e di questo ha parlato Raiola. Il noto agente Raiola ha espresso il proprio parere sulla Superlega e sulle tante critiche che erano piovute sulla nuova competizione. (Pianeta Milan)

Il Dortmund non vorrebbe però smantellare, motivo per il quale c’è l’intenzione di respingere gli assalti per Haaland. Il Dortmund però non è convinto. (La Gazzetta dello Sport)

Sono sempre queste squadre a spartirsi i milioni che arrivano ogni anno dalla Champions e dall'Europa League. Mino Raiola, noto procuratore sportivo, ha detto la sua in merito alle differenze tra i club e ha parlato anche della SuperLega. (Pianeta Milan)

Raiola: 'Mai criticato il PSG. Ha un grande appeal sui miei giocatori. Tutti direbbero sì se ci fosse l'opportunità'

Tutto bello, ma su Pogba ha messo gli occhi anche il Real Madrid e al giocatore non dispiacerebbe la destinazione. Davanti a Pogba quindi, si apre un bivio: tornare alla Juve o andare al Real? (SuperNews)

L'agente del calciatore norvegese ha parlato ai microfoni di AS: "Lui non mi ha ancora detto dove vorrebbe giocare". Ecco le sue parole: "Tutte le quattordici big vogliono Haaland. (AreaNapoli.it)

Attraverso il suo account twitter l'agente fra gli altri die non solo, ha voluto fare chiarezza su un passaggio relativo all'intervista concessa oggi ad AS sul Paris Saint Germain.- "Vorrei chiarire che nell'intervisto io mi sono congratulato col PSG. (Calciomercato.com)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr