Raiola precisa: "La mia frase sulla Ligue 1 un cliché. Il PSG è un grande club"

Raiola precisa: La mia frase sulla Ligue 1 un cliché. Il PSG è un grande club
TUTTO mercato WEB SPORT

La valutazione che ho fatto sul campionato francese riflette il comune cliché nel calcio.

Il PSG è un grande club". vedi letture. Alcune precisazioni in arrivo da Mino Raiola dopo l'intervista rilasciata ad As.

Inoltre, il PSG ha un grande appeal tra tutti i giocatori che rappresento.

Raiola precisa: "La mia frase sulla Ligue 1 un cliché.

Trovo strano che la stampa francese abbia voluto solamente evidenziare la frase circa il campionato e non l'abbondanza di elogi fatti al PSG"

(TUTTO mercato WEB)

Su altri giornali

Ho avuto l'onore di assistere grandi giocatori lì nel passato, nel presente e sicuramente anche nel futuro. Attraverso il suo account twitter l'agente fra gli altri die non solo, ha voluto fare chiarezza su un passaggio relativo all'intervista concessa oggi ad AS sul Paris Saint Germain. (Calciomercato.com)

Sono sempre queste squadre a spartirsi i milioni che arrivano ogni anno dalla Champions e dall'Europa League. Mino Raiola, noto procuratore sportivo, ha detto la sua in merito alle differenze tra i club e ha parlato anche della SuperLega. (Pianeta Milan)

Paul Pogba sarà protagonista di un’estate bollente, con le valigie pronte per lasciare il Manchester United direzione Juve o Real Madrid. Davanti a Pogba quindi, si apre un bivio: tornare alla Juve o andare al Real? (SuperNews)

Haaland, Raiola esce allo scoperto: "Difficile dire no a Real o Barça"

Ma la mia grande osservazione sulla Superlega è che gli organizzatori volevano fare a meno della Champions League per giocarci. Organizza due tornei, Champions e Superlega. (Pianeta Milan)

Non conosco le finanze del Real, ma sicuramente può permettersi di comprare Haaland. Al ragazzo interessa solo continuare a segnare gol e vincere titoli, coma Ibrahimovic o Ronaldo ha queste ossessioni positive. (ilBianconero)

Se il Borussia Dortmund dovesse fallire la qualificazione in Champions sarà difficile trattenere il gioiello norvegese. Il Dortmund non vorrebbe però smantellare, motivo per il quale c’è l’intenzione di respingere gli assalti per Haaland. (La Gazzetta dello Sport)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr