Amouranth bannata su Twitch, Instagram e TikTok contemporaneamente

Multiplayer.it SCIENZA E TECNOLOGIA

Al tempo stesso, come riporta Dotesport, sono stati bannati anche il suo profilo TikTok e l'account principale di Instagram.

Lo scorso giugno Twitch aveva bloccato il suo account per via dei suoi stream ASMR fin troppo spinti.

Insomma la streamer ormai ci ha fatto il callo con i provvedimenti di Twitch, ma una tripletta simile è un caso decisamente unico

Amouranth, una delle streamer più famose in circolazione, ha fatto tripletta di ban, con i suoi account Twitch, Instagram e TikTok al momento non attivi. (Multiplayer.it)

Se ne è parlato anche su altri giornali

Tra i tanti streamer seguitissimi ci sono anche dei nomi italiani. Le trasmissioni live di tanti streamer hanno tenuto compagnia molte persone durante i lockdown. (CheNews.it)

Twitch è stato protagonista di un attacco hacker che ha danneggiato profondamente il social in questi ultimi due giorni, soprattutto dopo quello che ne è scaturito. Un attacco hacker portato a termine da un unico individuo ha smosso gli animi degli utenti, i quali, preoccupati, si sono rivolti alla piattaforma per poter chiedere risposte su quanto accaduto. (Tech Meteoweek.com)

La prima ad affrontare la questione è stata Imane Anys, celebre streamer canadese che su Twitch vanta più di 8 milioni di follower con lo pseudonimo di Pokimane. A cura di Ivano Lettere. Il 6 ottobre scorso, Twitch ha subito un attacco hacker che ha provocato una fuga di notizie senza precedenti. (Tech Fanpage)

Pubblicato nel subreddit di Asmongold il 7 ottobre, l'elenco mostra streamer come DJWheat, Ricegum e Tyler1. Alcuni degli elementi trapelati sono il codice sorgente del sito Web, le entrate degli streamer e un elenco di utenti da "non bannare" che sembra offrire a determinati creatori l'immunità dall'essere immediatamente sospesi dopo una violazione. (Eurogamer.it)

Solo per poter accedere al programma di affiliazione di Twitch, infatti, è richiesto un impegno non da poco Su Twitch oggi si “streamma” infatti anche di cucina, make up, birre artigianali, musica rap e Festival di Sanremo. (QuiFinanza)

Come riportato sulla piattaforma di Reddit e ripreso da Game Rant infatti, è stata scovata fra l’enorme mole di dati una vera e propria lista di utenti “da non bannare“, i quali sono stati segnalati da Twitch stesso per evitare sospensioni degli account per determinati motivi. (Lega Nerd)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr