La morte delle due ragazze a Palermo, Chiara era andata a vedere il vestito da sposa. LE IMMAGINI CHOC DEL'IN

Gazzetta del Sud - Edizione Sicilia INTERNO

Le due vittime viaggiavano a bordo di una Panda che è sbandata carambolando sulla corsia opposta dove si è scontrata con un furgone e uno scooter.

Chiara, secondo quanto raccontano i parenti, si doveva sposare e ieri, prima dell’incidente, era andata con il fidanzato a vedere il vestito da sposa.

«La società di calcio - si legge in una nota - si unisce al grande dolore per la scomparsa di Chiara Ziami e della nostra ex tesserata Alessia Bommarito. (Gazzetta del Sud - Edizione Sicilia)

Ne parlano anche altri media

Di sicuro le salme delle due ragazze adesso possono tornare alle loro famiglie: per i magistrati, infatti, non sono necessari ulteriori accertamenti. Gli investigatori stanno vagliando i tabulati telefonici per cercare di capire se la giovane alla guida della Panda stesse usando il telefonino. (PalermoToday)

Il sostituto procuratore ha poi deciso di non effettuare l’autopsia sulle due ragazze ma soltanto gli esami tossicologici La Procura di Palermo ha aperto un fascicolo contro ignoti con l’ipotesi di omicidio stradale. (Risoluto)

Il procuratore aggiunto Ennio Petrigni e il sostituto Anna Battaglia ritengono sufficienti per le indagini gli esami tossicologici eseguiti al momento del ricovero all’ospedale Villa Sofia di Alessia Bommarito, deceduta all’indomani dell’impatto. (Livesicilia.it)

Nell’impatto hanno perso la vita Chiara Ziani (21 anni) e Alessia Bommarito (20 anni), la prima il giorno dell’incidente, la seconda il giorno successivo presso l’ospedale Villa Sofia. È quanto accaduto lunedì 3 maggio a Palermo, in viale Regione Siciliana. (Stretto web)

Più passa il tempo, più diventa insistente la domanda del perché tra le due carreggiate di viale Regione in quel punto non ci fosse praticamente nessuna protezione. la mamma di Alessia Bommarito, 22 anni, la ragazza deceduta insieme a Chiara Zaimi nell’incidente di viale Regione Siciliana, ha avuto la forza e il coraggio di raccontare il suo dramma (BlogSicilia.it)

Il VIDEO in alto Nell'incidente, avvenuto nel tardo pomeriggio, altre quindici persone sono rimaste ferite. (iLMeteo.it)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr