Tiramisù World Cup, i friulani Erika e Giuseppe in lizza per il titolo

Tiramisù World Cup, i friulani Erika e Giuseppe in lizza per il titolo
Friuli Oggi CULTURA E SPETTACOLO

La giovane udinese era ancora in gara in entrambe le categorie: quella della ricetta originale (come stabilito dall’Accademia della Cucina italiana: uova, mascarpone, zucchero, savoiardi, caffè e cacao) e quella della ricetta creativa, presentando versione con cioccolato allo yuzu e pasta di nocciola

Due friulani in lizza per il titolo nella Tiramisù World Cup, purtroppo senza lieto fine.

I due friulani che hanno partecipato alla Tiramisù World Cup. (Friuli Oggi)

La notizia riportata su altri giornali

sfidarsi a colpi di mascarpone e savoiardi - ha commentato Francesco Redi, organizzatore della rassegna - . «Amo sperimentare e questa volta sono stata premiata - ha raccontato Bonali - . (VeneziaToday)

il gioielliere Serafini vince la competizione per la 'ricetta originale'. È una cuoca belga ad aggiudicarsi la Tiramisù World Cup di Treviso. O almeno, una residente in Belgio visto che Elena Bonali vive a Brasschaat, ad Anversa, ma è originaria di Milano. (Sky Tg24 )

sfidarsi a colpi di mascarpone e savoiardi – ha commentato Francesco Redi, organizzatore della rassegna – . La qualità dei Tiramisù realizzati in gara è stata davvero alta: complimenti a tutti e un grazie profondo a chi da oramai cinque anni ci segue in questa avventura». (Udine20 2020)

I migliori Tiramisù sono di Stefano Serafini e Elena Bonali

In quella «creativa» una versione con prosciutto e melone Nella categoria «ricetta originale» ha vinto un dessert a forma di cuore. (Corriere della Sera)

La ricetta creativa offriva la possibilità aggiungere fino a tre ingredienti con la sostituzione del biscotto. Alla gara, iniziata l'8 ottobre con le selezioni, hanno partecipato duecento 'chef', provenienti da ogni parte del mondo. (IL GIORNO)

“Amo sperimentare e questa volta sono stata premiata - ha raccontato Elena- . E’ una ricetta che nasce dall’estate italiana, con il prosciutto crudo tostato e il melone e i Pavesini”. (Oggi Treviso)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr