Castellammare - Zuchtriegel alla guida del parco archeologico di Pompei, anche Stabia se ne compiace

Castellammare - Zuchtriegel alla guida del parco archeologico di Pompei, anche Stabia se ne compiace
StabiaChannel.it INTERNO

Un affresco di Villa Arianna agli scavi di Varano. La nomina di Gabriel Zuchtriegel alla guida del Parco archeologico di Pompei riscuote consensi anche a Castellammare di Stabia.

A congratularsi per il nuovo incarico sono stati il sindaco Gaetano Cimmino ed il Comitato per gli Scavi di Stabia fondato nel 1950.

Proprio quest’ultimo ha espresso «vivo apprezzamento per la nomina del dottor Gabriel Zuchtriegel alla guida del Parco archeologico di Pompei. (StabiaChannel.it)

Se ne è parlato anche su altri giornali

Lo annuncia il ministro della cultura Franceschini alla sua prima uscita pubblica oggi al Colosseo, nel terzo mandato alla guida del dicastero del Collegio romano. Sposato e padre di due figli, Zuchtriegel succede a Massimo Osanna, che da settembre 2020 è stato nominato direttore generale dei musei gestiti dallo Stato. (StabiaChannel.it)

La scelta è caduta sull’archeologo italo-tedesco Gabriel Zuchtriegel, 39 anni, dal 2015 alla guida del Parco archeologico di Paestum. Pompei, Sorrento e Capri devono rappresentare un “unicum” per una promozione di altissima qualità a livello internazionale” (Positanonews)

Entusiasta anche Mario Casillo, consigliere regionale della Campania: "Sono sicuro che anche all’ombra del Vesuvio, saprà mettere a frutto il buon lavoro fatto alla guida del Parco di Paestum Zuchtriegel, dal 2015 alla guida del Parco archeologico di Paestum, ha una formazione in archeologia classica. (Lo Strillone)

Pompei, è cominciata l'era di Zuchtriegel: 'Rilancio di Stabia e Oplonti' - L'archeologo, arrivato da Paestum, punta sul sistema complessivo

Altro elemento di continuità con la gestione Osanna e con le scelte attuate grazie al Grande progetto Pompei è quello della piena e totale accessibilità del sito archeologico. Perché, e questo Zuchtriegel lo sa, Pompei non è dell'Italia, ma del mondo (La Repubblica)

Pompei, grossa polemica sulla nomina di Zuchtriegel, con dimissioni nel comitato scientifico Irene Bragantini ha preferito non parlare con la stampa, ma De Caro, al contrario, ha rilasciato diverse dichiarazioni. (Finestre sull'Arte)

La nomina. di Redazione. A Pompei, arriva Zuchtriegel, "in campo anche i droni" e nel suo programma il rilancio di Stabia e degli altri siti minori. Intanto la Campania è tornata in zona arancione, anche Paestum e Pompei dovranno di nuovo chiudere i loro cancelli (IlCorrierino.com)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr