De Vrij, il contratto svantaggioso firmato con l’Inter tramite la Seg: il retroscena

De Vrij, il contratto svantaggioso firmato con l’Inter tramite la Seg: il retroscena
Calcio News 24 SPORT

Secondo quanto emerso nei documenti in mano a «The Follow Money», per far scattare questo bonus, De Vrij con il suo contratto di cinque anni non avrebbe dovuto superare la cifra di 50 milioni di euro.

Quando la società che gestiva De Vrij si siede a trattare con l’Inter, invece di rappresentare il suo giocatore, trova un accordo con il club di viale Liberazione, guadagnandoci 7,5 milioni di euro dal trasferimento. (Calcio News 24)

Ne parlano anche altre fonti

nter, de Vrij truffato? Ma una volta scoperta la cosa per davvero, de Vrij è andato su tutte le furie e ha cambiato agenzia (TUTTO mercato WEB)

Ma una volta scoperta la cosa per davvero, de Vrij è andato su tutte le furie e ha cambiato agenzia Secondo quanto emerso dai documenti in mano a FTM, de Vrij non avrebbe dovuto superare un ingaggio da 50 milioni di euro in sei anni ed è per questo che l'agenzia avrebbe trattato uno stipendio più basso. (Tutto Napoli)

Inoltre ogni sei mesi la SEG intascherebbe altri 200 mila euro, più una percentuale del 7,5% sull'eventuale futura rivendita. nter, de Vrij truffato? (TUTTO mercato WEB)

De Vrij, retroscena sul cambio procuratore: ecco perché ha scelto Raiola

Stefan de Vrij è finito al centro di una presunta truffa nell’ambito del suo passaggio dalla Lazio all’Inter. Leggi anche > > > Crotone-Inter, Conte scatenato: la festa nello spogliatoio – Video. Inter de Vrij, i dettagli della presunta truffa. (CalcioToday.it)

Le sue parole. Stefan De Vrij ha parlato ai microfoni di Sky Sport dopo la vittoria sul Crotone. «Conte ci trasmette passione e voglia di vincere, il gruppo è unito per merito del mister. (Juventus News 24)

Il consorzio di giornalisti investigativi Follow the money ha svelato un interessante retroscena sull’agenzia Dutch Sports Entertainment Group (SEG), che curava gli interessi di Stefan de Vrij fino a pochi mesi fa. (Inter-News.it)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr