Tira tenda per proteggere clienti da pioggia: ristoratore cilentano multato

Tira tenda per proteggere clienti da pioggia: ristoratore cilentano multato
Giornale del Cilento INTERNO

Però, secondo la pattuglia che è intervenuta, la corte doveva essere aperta, nonostante piovesse a dirotto».

La “colpa” dell’imprenditore sarebbe quella di aver protetto dalla pioggia, con una tenda, i clienti seduti nella corte interna.

Chiusura per un giorno e 400 euro di multa per Romualdo Rizzuti, originario di Licusati, frazione di Camerota, e titolare della pizzeria ‘Le follie di Romualdo’ a Firenze (Giornale del Cilento)

Se ne è parlato anche su altri giornali

Il week end del primo maggio si chiude con il segno più per il settore della ristorazione. L’utilizzo di un giardino d’inverno i per ristoranti e bar di Roma e Lazio che non hanno a dispoizioni tavolini all’esterno sarà tema di dibattito nei prossimi incontri istituzionali di Fiepet-Confersercenti (RomaToday)

A Firenze un ristoratore è stato multato perché ha protetto con una tenda i clienti dalla pioggia. Il fatto si è verificato sabato sera, 1 maggio, quando sei ragazzi di Pontassieve si erano seduti nella piccola pedana antistante per mangiare una pizza. (Valdelsa.net)

E' l'iniziativa promossa da Fabio Errani, titolare dell'Osteria dei Binari di Zagonara di Cotignola. Il ristoratore, stremato dalla 'crisi da Covid' e dalle chiusure, ha deciso di riaprire anche le sale interne del suo locale - solamente in caso di maltempo però. (RavennaToday)

Firenze, ristoratore ripara i clienti dalla pioggia: multa e chiusura di un giorno

400 euro e un giorno di chiusura al titolare della pizzeria (che farà ricorso) e altre 6 sanzioni da 400 euro a chi aveva accettato di sedersi al tavolo davanti alla porta finestra Così per cercare di trovare una soluzione ha offerto loro un tavolo davanti alla porta finestra spalancata della sua veranda giardino. (Fanpage.it)

«Farò ricorso – anticipa Romualdo – Ho seguito le regole, ho agito secondo la legge. La “colpa” del titolare sarebbe quella di aver protetto dalla pioggia, con una tenda, i clienti seduti nella corte interna. (Corriere Fiorentino)

Multa per aver riparato i clienti dalla pioggia. Per i tutori della legge pandemica la copertura non avrebbe consentito il ricambio d’aria necessario a scongiurare il rischio di contagio. (Il Primato Nazionale)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr