Regioni, pronti nuovi criteri per zone. Sul Green pass ancora lite tra i partiti

Regioni, pronti nuovi criteri per zone. Sul Green pass ancora lite tra i partiti
Avvenire INTERNO

Nei giorni scorsi per il green pass si era anche parlato di sanzioni ai gestori inadempienti (cinque giorni di chiusura) e multe ai clienti.

Sui temi, connessi, del green pass e della campagna vaccinale, in particolare per i gli under 40, le distanze tra i partiti restano siderali.

Che sul green pass ha anticipato l’idea su cui ci si sta muovendo.

Costa parla di «ragionamento di buon senso: se una Regione rimane bianca ci può essere un tipo di utilizzo di green pass, ma se una Regione ha criticità maggiori, piuttosto che chiudere si applica il green pass più restrittivo». (Avvenire)

Ne parlano anche altri giornali

I governatori chiedono di introdurre l'obbligo di accesso con il green pass a discoteche e grandi eventi solo al fine di permettere, almeno nella fase attuale, la riapertura di queste attività ancora chiuse. (Notizie - MSN Italia)

Ansa. Il presidente del Consiglio Mario Draghi sarebbe per la linea dell'ampliamento del Green Pass già adottata dalla Francia, anche se si cercherà di trovare una "via italiana". Da decidere anche la possibile proroga dello stato d'emergenza in scadenza il 31 luglio: le ipotesi sono estenderlo fino a ottobre 2021 o gennaio 2022 (Sky Tg24 )

"L'emergenza - prosegue l'assessore Nieddu - mostra uno scenario profondamente cambiato per il crescente numero dei vaccinati, che in Sardegna sfiora quasi il 50% per quanto riguarda le persone che hanno completato il ciclo vaccinale. (BuongiornoAlghero.it)

Covid, Regioni: Più peso a ospedalizzazioni per valutare zona bianca

L'ipotesi - si apprende da ambienti dello stesso tavolo a cui partecipano tecnici del ministero della Salute, delle Regioni e dell'Iss - rappresenterebbe un compromesso al rialzo rispetto alle soglie allo studio in un primo momento. (Tuttosport)

Stefano Guidi via Getty Images TURIN, ITALY - JUNE 30: A person operates Italy's Covid-19 Green Pass for post-vaccine travel on a smartphone on June 30, 2021 in Turin, Italy. The digital health certificate, or Green Pass, was officially launched by Italian Prime Minister Draghi, allowing people to access certain events and facilities in Italy as well as travel domestically and abroad. (L'HuffPost)

Il tema, a quanto si apprende, è stato al centro della seduta odierna della Commissione Salute della Conferenza delle Regioni. Per il cambio di classificazione ipotizzate le soglie del 15% d’occupazione nelle terapie intensive e il 20% nelle degenze ordinarie, con la possibilità di introdurre elementi di flessibilità per le Regioni più piccole. (LaPresse)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr