Tesla Model S Plaid fissa un nuovo record a Laguna Seca

Tom's Hardware Italia ECONOMIA

Continuano le avventure della Model S Plaid, punto di riferimento per le supercar elettriche e sfidante numero uno dei classici bolidi a benzina.

Tutto questo in aggiunta alle prestazioni già notevoli della Model S Plaid base, iniziando dall’accelerazione 0-100 sotto o attorno (secondo che lo dica Tesla o qualcun altro) ai due secondi.

Cosa ci aspetta nelle prossime sfide con protagonista la Model S Plaid?

Non ci vorrà molto per scoprirlo, basterà tenere d’occhio il fumo sollevato dai copertoni delle auto firmate Unplugged Performance

Probabilmente l’aerodinamica e il peso ridotto della fuoriserie McLaren ha inciso sul risultato ma dobbiamo ricordare che la Model S Plaid presente in questa pagina non è certo standard. (Tom's Hardware Italia)

Se ne è parlato anche su altri media

Non solo per guadagnare bene, ma l’intelligenza artificiale per la guida autonoma non è solo una parte del software e alcuni server come app store, ovviamente. Di per sé posso acquisire una certa comprensione del modello di guida autonoma di Abu. (QWERTYmag)

Per gli autolavaggi con nastri trasportatori, la modalità può evitare l’auto freni automaticamente in caso di partenza. Gli aggiornamenti nelle auto elettriche, ricordiamo, avverranno sempre di più tramite tecnologia over-the-air, semplicemente collegando il sistema software dell’auto al Wi-Fi di casa (FormulaPassion.it)

Foto: Tesla Cybertruck, per gentile concessione di Tesla We are so stoked to see these here in Texas!! (Benzinga Italia)

Secondo il libro, il cui titolo in italiano si traduce come "Gioco di poteri: Tesla, Elon Musk e la scommessa del secolo", il CEO dell'azienda aerospaziale SpaceX e dell'azienda automobilistica Tesla, Elon Mask, avrebbe avuto dei colloqui con l'amministratore delegato di Apple, Tim Cook, a riguardo dell'acquisto di Testa da parte di Apple. (Sputnik Italia)

La storia dice che Elon Musk ha insistito sul fatto che come parte dell’accordo, sarebbe stato nominato CEO di Apple. Il suo CEO, Elon Musk, afferma che l’azienda non ne ha bisogno. (Quotidianpost.it)

I due ceo si parlarono, ma l’affare saltò alla richiesta di Musk di essere lui il ceo: non di Tesla ma dell’intera Apple Elon Musk, ceo di Tesla Motors (valutazione al Nasdaq 670 miliardi di dollari), e Tim Cook, numero uno di Apple (leader di Wall Street con 2.400 miliardi di patrimonializzazione), sono colossi del ramo. (QUOTIDIANO NAZIONALE)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr