Cartelle esattoriali fra rottamazione e rate, più tempo per pagarle: decreto in settimana, ecco cosa cambia

Cartelle esattoriali fra rottamazione e rate, più tempo per pagarle: decreto in settimana, ecco cosa cambia
ilmessaggero.it INTERNO

Quest'ultima dovrebbe mantenere la definizione agevolate per le cartelle che scadono dopo quelle coinvolte nella rottamazione ter, cioè oltre il 30 novembre 2020 e quindi nel 2021.

All'interno potrebbe finire anche una possibile nuova diluizione della rateizzazione della rottamazione ter e del saldo e stralcio.

Nel decreto fiscale, poi, potrebbe trovar spazio un incentivo alle dichiarazioni integrative e una riforma delle sanzioni in base alle violazioni commesse

Inoltre potrebbe spalancare le porte alla rottamazione quater, che può sempre essere inserita nel decreto fiscale. (ilmessaggero.it)

Se ne è parlato anche su altri media

Nel caso di figli disabili non c'è il tetto dei 14 anni. La misura, introdotta con il Covid, era finanziata fino allo scorso 30 giugno ma l'orientamento sarebbe quello di rinnovarla (Sky Tg24 )

È quanto si apprende al termine della cabina di regia (LaPresse) – Si va verso un’ulteriore dilazione di 150 giorni dei pagamenti delle cartelle esattoriali in scadenza. (LaPresse)

Ieri, 13 ottobre 2021, è scaduto il termine per la presentazione delle firme per un eventuale referendum confermativo che non sarà necessario indire”. (LaPresse) – “L’estensione del voto ai 18enni anche per le elezioni dei rappresentanti del Senato è una realtà. (LaPresse)

Cartelle notificate dal 1° settembre 2021, proroga di 150 giorni per pagare: novità in arrivo?

Estensione del numero di rate il cui mancato pagamento determina la decadenza dei provvedimenti di rateizzazione in corso prima dell'inizio della sospensione Covid-19. Rimodulazione dei termini per pagare le rate della rottamazione ter e del saldo e stralcio. (Il Sole 24 ORE)

La richiesta delle commissioni Finanze di Camera e Senato finirà nel decreto fiscale collegato alla manovra, in modo da far entrare subito in vigore il prolungamento del termine per il pagamento delle cartelle. (La Legge per Tutti)

Cartelle notificate dal 1° settembre 2021, proroga di 150 giorni per i pagamenti: a chiederlo è la risoluzione approvata in Commissione Finanze della Camera il 12 ottobre, in vista della riforma della riscossione. (Informazione Fiscale)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr