Decreto Flussi 2021, compilazione domande al via dal 12 gennaio 2022

Decreto Flussi 2021, compilazione domande al via dal 12 gennaio 2022
Approfondimenti:
Lavoro e Diritti ESTERI

Decreto flussi 2021: ecco il testo in attesa di pubblicazione in Gazzetta Ufficiale. Di seguito il testo del Decreto flussi 2021 in attesa di pubblicazione in Gazzetta Ufficiale il 17 gennaio

Il MInistero comunica inoltre che il testo del Decreto sarà pubblicato in Gazzetta Ufficiale il prossimo 17 gennaio 2022.

Diversamente dall’ anno passato potranno fare ingresso per lavoro stagionale anche i cittadini del Guatemala (Lavoro e Diritti)

La notizia riportata su altri giornali

La restante quota di 3.000 resta per i cittadini di altri Paesi con i quali, nel corso del 2022, entreranno in vigore accordi di cooperazione. Ti invieremo gratuitamente la nostra famosa rassegna fiscale, e ogni tanto ti segnaleremo e-book, software e circolari che potrebbero interessarti. (Fiscoetasse)

Avvio delle domande Categoria Scadenza della domanda 27 gennaio 2022 lavoratori non stagionali, autonomi e conversioni 17 marzo 2022 1° febbraio 2022 lavoratori stagionali 17 marzo 2022. Decreto Flussi: le quote per gli ingressi di nuovi lavoratori stranieri nel 2022. (Informazione Fiscale)

Diversamente dall’ anno passato potranno fare ingresso per lavoro stagionale anche i cittadini del Guatemala Il Decreto fissa una quota massima di ingressi pari a 69.700 unità, 42.000 delle quali riservate agli ingressi per motivi di lavoro stagionale. (Melting Pot)

Mancano lavoratori per la prossima stagione: in arrivo il Decreto Flussi - LivingCesenatico.it

Registrati e solo al primo ingresso nei singoli applicativi TeamSystem utilizzati, ti verrà chiesto di associare le credenziali che utilizzi abitualmente in quel sistema al tuo TeamSystem ID Che cos'è TeamSystem ID? (Euroconference LAVORO)

Date scaglionate per l'invio delle domande con termine di scadenza il 17 marzo 2022 e accesso alla procedura con credenziali Spid. È di 69.700 la quota massima dei lavoratori non comunitari subordinati, stagionali e non stagionali, e di lavoratori autonomi che potranno fare ingresso in Italia sulla base del decreto flussi 2021, adottato con Dpcm 21 dicembre 2021, in corso di pubblicazione sulla Gazzetta Ufficiale. (Ministero dell'Interno)

La pubblicazione è in dirittura d’arrivo e le quote dei lavoratori riguarderanno:. Ingresso per motivi di lavoro subordinato non stagionale e stagionale solo per i cittadini non comunitari dei seguenti paesi:. (Livingcesenatico)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr