Inondazioni in Cina: 25 morti e 7 dispersi nella provincia di Henan

Inondazioni in Cina: 25 morti e 7 dispersi nella provincia di Henan
Gazzetta del Sud INTERNO

Anche Mihe Township, nella città di Gongyi, amministrata da Zhengzhou, è stata travolta da forti piogge, colpendo oltre 20.000 persone.

Le inondazioni che stanno sconvolgendo la provincia centrale cinese dell’Henan, frutto delle peggiori piogge torrenziali mai registrate nell’area, hanno finora causato 25 morti e 7 dispersi.

Precipitazioni massicce sono state registrate in 794 stazioni meteorologiche della provincia, di cui 5 a livello nazionale che hanno segnalato i più elevati livelli di pioggia giornaliera mai registrati nello Henan

Sono in corso ulteriori operazioni di salvataggio e di ricerca dei dispersi. (Gazzetta del Sud)

La notizia riportata su altri media

Sostieni ilfattoquotidiano.it: il tuo contributo è fondamentale. Il tuo sostegno ci aiuta a garantire la nostra indipendenza e ci permette di continuare a produrre un giornalismo online di qualità e aperto a tutti, senza paywall. (Il Fatto Quotidiano)

The capital Zhengzhou received 200 mm of rainfall in one hour on Tuesday. Arriverà fin sotto il mento alle persone che rimarranno intrappolate dentro i vagoni della metropolitana, la linea 5 di Zhengzhou. (ilmessaggero.it)

E' l'ultimo bollettimo fornito dalle autorità locali che hanno alzato l'allerta al livello 1, il più alto possibile, a causa dei fiumi in piena e delle dighe finite sotto pressione in tutta la provincia. (Video - La Stampa)

Cina: piogge torrenziali a Zhengzhou: 200 mila evacuati

Le inondazioni sono un fenomeno comune in Cina, durante la stagione delle piogge, ma la loro intensità, persistenza e durata sono molto aumentate negli ultimi 10 anni, a causa del forte sviluppo industriale cinese e della crisi climatica globale Almeno 16 persone sono morte in questi giorni nella provincia cinese di Henan, colpita da quella che i meteorologi hanno definito come la più pesante precipitazione atmosferica degli ultimi 1000 anni, avvenuta nella zona. (Wired Italia)

Il più drammatico è quello verificatosi nella metropolitana cittadina, dove 12 persone sono morte dopo essere rimaste bloccate dall'acqua. Fortunatamente, riporta l'agenzia Reuters, i soccorsi sono riusciti a mettere in salvo più di 500 pendolari che erano rimasti intrappolati nel tunnel sotterraneo, immersi nell'acqua fino al petto (Ticinonline)

Zhengzhou, metropoli da 12 milioni di abitanti sul delta del Fiume Giallo, capitale dello Henan, è in ginocchio. Scene drammatiche ieri sera circolavano sui social con la gente rimasta intrappolata dentro i vagoni della metropolitana con l’acqua che arrivava, letteralmente, quasi alla gola (La Repubblica)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr