Inter, Sala sulla festa Duomo: «Non capisco chi strumentalizza per raccattare voti»

Corriere della Sera SPORT

Alle critiche specifiche di Matteo Salvini il sindaco di Milano replica invece con un tono di infastidito sarcasmo.

«Spiace che l’immagine di piazza Duomo abbia colpito le sensibilità di tanti e abbia suscitato la rabbia di molti milanesi.

Il sindaco poi arriva alle considerazioni finali

Capisco invece di meno la strumentalizzazione politica della vicenda», esordisce il sindaco nel video pubblicato sui suoi canali social. (Corriere della Sera)

Ne parlano anche altri media

Con prefetto e questore abbiamo valutato come contenere la folla e l'ipotesi anche di chiudere piazza Duomo Dopo un silenzio di 24 ore, Beppe Sala è tornato a parlare: "Spiace che l'immagine di piazza Duomo abbia colpito la sensibilità di tanti e abbia suscitato la rabbia di molti milanesi. (Liberoquotidiano.it)

Io capisco che le immagini di piazza Duomo abbiano potuto colpire la sensibilità di tanti, e considero con attenzione le voci di tanti milanesi arrabbiati. Beppe Sala, sindaco di Milano, ha parlato degli assembramenti dei tifosi dell’Inter in piazza Duomo dopo lo scudetto. (MilanNews24.com)

Così il sindaco Sala in risposta alla Moratti a margine della cerimonia di commemorazione dei deportati politici e razziali nei campi di sterminio nazisti al Cimitero Monumentale. Sala: Città sarà controllata, l'Inter collabora. (Fanpage.it)

Ultrà Inter sulla festa di sabato: “Accoglieremo la squadra con ordine e disciplina”

Non ci saranno zone rosse. «Non corrisponde a realtà la notizia che è uscita, per cui sabato prossimo ci saranno delle zone rosse. (Calcio News 24)

Giuseppe Sala, sindaco di Milano, ha fatto chiarezza sull’organizzazione della festa Scudetto che riguarderà i tifosi dell’Inter in occasione del match di sabato contro la Sampdoria. «Non corrisponde a realtà la notizia che è uscita, per cui sabato prossimo ci saranno delle zone rosse. (MilanNews24.com)

E’ necessario che i presenti rispettino le normative vigenti in materia di prevenzione della pandemia. Quindi tanto entusiasmo ma altresì disciplina ed ordine”. (LaPresse)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr