Vagnati: "Per Brekalo e Zima trattative lunghe, Praet ha grandi qualità"

Vagnati: Per Brekalo e Zima trattative lunghe, Praet ha grandi qualità
Toro.it SPORT

Nonostante sia molto giovane ha già giocato molte partite anche a livello internazionale, sia con i club che con la sua nazionale, la Croazia.

Poi su Zima: “David è un ragazzo molto giovane ma nonostante la giovane età ha una grande esperienza anche in Europa League

Davide Vagnati, allo stadio Olimpico Grande Torino, presenta tre dei nuovi acquisti: Praet, Brekalo e Zima. A presentare i tre nuovi acquisti del Torino, Denis Praet, Josip Brekalo e David Zima c’è il direttore tecnico del Torino, Davide Vagnati. (Toro.it)

Ne parlano anche altre fonti

In questi 4/5 giorni che li ho conosciuti ho visto un gruppo molto forte, molto unito”. Ma quest’anno penso che possiamo fare bene, con questo mister e questa squadra si può fare molto bene” (Toro.it)

Segui live la conferenza stampa dallo stadio Olimpico Grande Torino su TuttoMercatoWeb.com. Siamo grandi amici, possiamo giocare insieme e lui mi può aiutare molto nel percorso di ambientamento". (TUTTO mercato WEB)

Nonostante sia molto giovane ha già giocato molte partite anche a livello internazionale, sia con i club che con la sua nazionale, la Croazia. Davide Vagnati ha presentato in conferenza stampa i tre neo acquisti del Torino, Josip Brekalo, Dennis Praet e David Zima. (Calciomercato.com)

Toro, Brekalo scalpita: Juric lo vuole col Sassuolo

Sono felice, mi sto allenando bene con il gruppo e c'è grande qualità in questa squadra. Siamo grandi amici, possiamo giocare insieme e lui mi può aiutare molto nel percorso di ambientamento". C'è un giocatore cui ti ispiri? (TUTTO mercato WEB)

E' giovane, ma ha già esperienza a livello europeo. A presentare Brekalo, Praet e Zima c'è il direttore tecnico Davide Vaganti. (Torino Granata)

Il resto lo ha fatto Juric, suo connazionale, che gli ha spiegato quello che vuole e, quindi, lo ha invitato a venire al Toro Pjaca, anche contro la Salernitana, è riuscito a divorarsi un gol fatto e a non concretizzare, con un affondo deciso, un’altra occasione. (Tuttosport)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr