Fiorentina, le pagelle di CM: Vlahovic perfetto, bene anche Bonaventura

Fiorentina, le pagelle di CM: Vlahovic perfetto, bene anche Bonaventura
Calciomercato.com SPORT

Solo questione di minuti e segna.

In più, ottimo rigorista.partita in ombra per lui, poca assistenza ricevuta e non trova gli spazi per proporsi.

(dal 37’ stinesauribile in mezzo, è in ogni zona del campo e ci crede fino all’ultimo.

(dal 23’ stsenza infamia e senza lode, fa quello che gli chiede l’allenatore).preziosissimo in ogni zona di campo, da solo mantiene in apprensione tutto il reparto difensivo. (Calciomercato.com)

La notizia riportata su altri giornali

L’attaccante serbo piace anche alla Juve. Vlahovic continua a segnare e a trascinare la Fiorentina: il club viola non ha dubbi sulla volontà di trattenere il giocatore serbo ma al momento manca l’accordo per il rinnovo. (Juventus News 24)

Il gol numero 18 con la maglia della Fiorentina gli consente di superare il primato di un fenomeno brasiliano. Non sono solo le reti a rendere unico Dusan Vlahovic, ma anche i suoi record. (Calciopolis)

lahovic: "Ribery è un campione, mi aiuta con i suoi consigli". Dusan Vlahovic, attaccante della Fiorentina, ha parlato così ai microfoni di DAZN, prima della gara contro il Bologna: “Ribery è un grandissimo campione sia fuori che dentro il campo. (Napoli Magazine)

Occasione persa, le ‘sbavature’ difensive costano care. Senza un Vlahovic così sarebbe stata una salita impossibile

iorentina, Vlahovic è il più giovane giocatore ad aver realizzato almeno 18 gol in una singola stagione di Serie A. Un dato riguardante Dusan Vlahovic, attaccante della Fiorentina, è stato reso noto da Opta attraverso l'account ufficiale Twitter OptaPaolo: "21 & 95 - Dusan Vlahovic (21 anni e 95 giorni) è il più giovane giocatore ad aver realizzato almeno 18 gol in una singola stagione di Serie A a partire da José Altafini nel 1958/59. (Napoli Magazine)

Amrabat 6: dopo un primo tempo giocato col freno a mano tirato, nei secondi 45’ fa intravedere il 50% di quanto mostrato negli anni a Verona Dragowki 6,5: al 25’ chiude lo specchio a Orsolini scegliendo bene il tempo d’uscita sul lancio dalle retrovie del Bologna. (Il Pallone Gonfiato)

Ma come ha dimostrato il Cagliari a Napoli (o la stessa Fiorentina contro la Juventus) questo campionato regala ancora risultati inaspettati Un vantaggio costruito dal solito Vlahovic e dall’altrettanto solito Bonaventura, che in questo periodo è anche particolarmente lucido sotto porta (per fortuna). (Fiorentina.it)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr