Roma, piazze e vie dello shopping di nuovo a numero chiuso

Roma, piazze e vie dello shopping di nuovo a numero chiuso
Leggo.it INTERNO

Rispetto ai 6 decessi registrati sempre nelle giornata di ieri, in 4 non avevano ricevuto la vaccinazione», chiarisce l'assessore regionale D'Amato

Non a caso sono già allo studio misure di sicurezza in vista di un altro Natale semi blindato.

Nel Lazio ieri si sono registrati 1.283 nuovi casi di positività, ma sono le previsioni di crescita esponenziale del contagio a mettere in allerta le autorità. (Leggo.it)

Se ne è parlato anche su altre testate

Con l'aumento dei contagi è allo studio della prefettura il sistema per evitare i maxi assembramenti legati allo shopping di Natale. Torna il "modello Roma". (Repubblica Roma)

L'allerta è molto alta e saranno intensificati i controlli delle forze dell'ordine e della polizia locale sul rispetto della normativa anti-Covid. Le misure anti-Covid riguarderanno in particolare le aree dello shopping e quelle ad alta densità di locali e ristoranti in vista delle festività natalizie. (Adnkronos)

Tra le ipotesi sul tavolo, secondo quanto si apprende, potrebbero esserci transennamenti nelle principali vie dello shopping e accessi contingentati nelle piazze più frequentate della Capitale, come già avvenuto l'anno scorso Se ne discuterà nelle prossime riunioni del Comitato provinciale per l'ordine e la sicurezza. (Il Messaggero)

Covid Roma, ipotesi ingressi contingentati in vie e piazze in vista del periodo natalizio

Ma è il Natale, con le settimane che lo precedono, e la concomitanza con l’impennata dei nuovi casi di Covid, l’obiettivo principale. I nuovi provvedimenti dovrebbero scattare già nella prima settimana di Natale in modo che siano rodati per la prima festa di dicembre, quella dell’Immacolata (Corriere Roma)

Così, dopo che ieri alcuni Comuni italiani hanno già iniziato a dare disposizioni locali ai propri cittadini, oggi arrivano le misure di altre importanti città: Roma pensa a transennamenti e accessi contingentati in piazze generalmente affollate e nelle vie dello shopping, mentre a Milano torneranno le mascherine obbligatorie anche all’aperto nelle vie del centro. (Il Fatto Quotidiano)

Tra le ipotesi sul tavolo, secondo quanto si apprende, potrebbero esserci transennamenti nelle principali vie dello shopping e accessi contingentati nelle piazze più frequentate della Capitale, come già avvenuto l'anno scorso. (Sky Tg24)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr