Nancy Pelosi: non permetteremo alla Cina di isolare Taiwan

Nancy Pelosi: non permetteremo alla Cina di isolare Taiwan
Per saperne di più:
Agenzia askanews INTERNO

Nancy Pelosi: non permetteremo alla Cina di isolare Taiwan. Ventidue jet cinesi superano la linea mediana dello stretto. Roma, 5 ago.

Ventidue jet militari cinesi hanno superato la linea mediana dello stretto tra Taiwan e Cina entrando nello spazio aereo gestito dalla difesa di Taipei

(askanews) – La speaker della Camera degli Stati Uniti Nancy Pelosi ha dichiarato che gli Stati Uniti “non permetteranno” alla Cina di isolare Taiwan, dopo che la sua visita a Taipei ha fatto infuriare Pechino (Agenzia askanews)

La notizia riportata su altri media

I jet da combattimento sono stati avvistati mentre i turisti scattavano foto degli aerei sopra lo Stretto di Taiwan dall’isola di Pingtan, un popolare luogo panoramico nella provincia di Fujian. La Cina ha dichiarato venerdì che più di 100 aerei da guerra e 10 navi da guerra hanno preso parte alle esercitazioni. (LAPRESSE)

Pechino annuncia sanzioni– non ancora specificate- nei confronti della speaker della Camera americana, Nancy Pelosi, per la sua visita a Taiwan dei giorni scorsi. La visita di Pelosi a Taiwan è una palese manipolazione politica e un’evidente e grave violazione della sovranità e dell’integrità territoriale della Cina” (Il Fatto Quotidiano)

(askanews) - Si inaspriscono le tensioni fra Stati Uniti e Cina esplose dopo la visita della speaker Usa Nancy Pelosi. "L'esercito di liberazione popolare ha dichiarato ad accesso limitato sette zone vicino a Taiwan e ha annunciato che verranno eseguite una serie di esrcitazioni militari fino a lunedì. (Tiscali Notizie)

Taiwan, mezzi cinesi oltre la linea mediana dello Stretto

I jet da combattimento sono stati avvistati mentre i turisti scattavano foto degli aerei sopra lo Stretto di Taiwan dall'isola di Pingtan, un popolare luogo panoramico nella provincia di Fujian. Intanto a partire da oggi, venerdì 5 agosto, sono cancellati i voli della Singapore Airlines da e per Taiwan (Liberoquotidiano.it)

Il primo ministro giapponese, Fumio Kishida, ha chiesto "l'immediata cancellazione" delle esercitazioni militari cinesi nello Stretto di Taiwan. Il segretario di Stato americano Antony Blinken ha definito "un'escalation significativa" la reazione della Cina (Avvenire)

Il governo di Taipei vuole mantenere la sicurezza in porti (alcuni dei missili lanciati sono caduti vicino a rotte trafficate) e aeroporti che serve per la stabilità economica e dei mercati finanziari. (Vanity Fair Italia)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr