Veterani contro «nuove leve»: la lite sul doppio mandato mina le casse dei 5 Stelle

Veterani contro «nuove leve»: la lite sul doppio mandato mina le casse dei 5 Stelle
Corriere della Sera INTERNO

Eppure tra i Cinque Stelle continuano mugugni e mal di pancia.

Beppe Grillo — nel suo confronto con Giuseppe Conte — ha dato il via libera alle modifiche che daranno un nuovo corpo ai Cinque Stelle.

La minaccia reale — per Conte — è che i parlamentari ritardino volutamente il versamento del contributo di mille euro mensili, ossigeno per le casse malandate dei Cinque Stelle (affossate anche dall’accordo da 250 mila euro con Rousseau). (Corriere della Sera)

Su altre testate

Dobbiamo valorizzare le energie della Calabria in un campo ampio di centrosinistra dove ci sarà anche il M5s come pilastro”. Lo ha detto oggi l’ec premier leader del Movimento 5 Stelle Giuseppe Conte su Rai Tre a Mezz’ora in più. (Telemia)

L’amministrazione addita i ragazzi, ma non propone nulla". "Abuso di alcol, consumo di droga e risse: eccessi consumati in epoca Covid all’interno del "blindato" centro storico. (LA NAZIONE)

Il tempismo in politica è quasi tutto. E questa volta Beppe Grillo e Giuseppe Conte hanno sbagliato decisamente i tempi. Incontrare l'ambasciatore cinese in Italia nei giorni in cui il presidente del Consiglio di un governo di larghe intese sostenuto anche dal Movimento, è al suo primo G7 con gli a (Panorama)

Conte annuncia tra 10 giorni il nuovo M5s: "Sarà una rivoluzione gentile"

C’è da chiedersi se Conte è a conoscenza di quanto sta succedendo e del ‘mancato invito’ all’evento di oggi dei dissidenti. – Giuseppe Conte sbarca a Napoli pronto per l’usuale passerella accanto al candidato sindaco di M5S-Pd-Leu-Iv e deluchiani Gaetano Manfredi. (Cronachedi.it - Il quotidiano online di informazione indipendente)

Una regola che ci spinge a dare il massimo per i cittadini" di Monica Rubino. Luigi Gallo. Il deputato cinquestelle: "Conte ha capito che serve una leadership collegiale e radicata sui territori". uigi Gallo: "Doppio mandato? (La Repubblica)

“Sicuramente ci saranno nuovi organi, questi organi condivideranno la responsabilità politica con il nuovo leader”, spiega, intervistato da Lucia Annunziata per ‘Mezz’ora in più’. Così Giuseppe Conte chiama la trasformazione della formazione politica fondata da Beppe Grillo, che vorrebbe lanciare “tra 7-10 giorni”, dopo settimane di rallentamenti. (Momento Italia)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr