Deathloop Recensione: se non ce la fai la prima volta…

Deathloop Recensione: se non ce la fai la prima volta…
Gamesvillage SCIENZA E TECNOLOGIA

Deathloop vuole incentivare primariamente l’approccio stealth, ma questo non significa evitare uscite ad armi spianate, a patto di aver fatto una buona pianificazione, poiché è molto facile andare k.o.

La prigione temporale di Deathloop. Colt apprenderà in fretta anche come mantenere certi oggetti ad ogni loop, attraverso l’infusione

Siamo pronti, dunque, a raccontarvi nel dettaglio la nostra esperienza con Deathloop su PS5. (Gamesvillage)

Ne parlano anche altre testate

– Nei panni di Colt, uccidi Frank. A pieno regime – Uccidi un Visionario usando una dotazione completa, senza slot o alloggiamenti vuoti, e fuggi dalla mappa. (vigamusmagazine)

Grazie all'invito di Bethesda, abbiamo intervistato Dinga Bakaba, Game Director di Deathloop presso Arkane Studios Lyon, per svelare alcuni dei retroscena dell'ultima fatica del team francese. Tra Colt e Julianna non mettere il dito Julianna si prepara ad assestare un bel gancio a Colt E poi ci sono Colt e Julianna. (Multiplayer.it)

Lo sanno bene tutti gli amanti delle opere targate, che sin dall’annuncio del loro nuovo gioco sono rimasti confusi. non è un gioco facile da descrivere a parole. (BadTaste.it)

Deathloop, come nasce una campagna non lineare?

Da quanto emerso, sembra che Deathloop su PC abbia un leggero vantaggio sulla versione PS5, questo perché sulla console di Sony si sono riscontrati alcuni problemi con il Ray-Tracing. PS5, in modalità qualità, ha un filtro anisotropico migliore rispetto alla modalità prestazioni con RT, una qualità simile alla versione PC e un frame rate tra i 40fps e i 60fps (Eurogamer.it)

Ecco alcuni dei bersagli che suggerisco di rintracciare all’inizio del gioco (dopo aver completato la missione introduttiva) per iniziare a ottenere alcune armi e poteri divertenti. Attenzione però: il Residuo sparisce alla fine di ogni loop e infondere un'arma o un’abilità costa molto caro. (Corriere della Sera)

Non possiamo guardare un altro gioco e dire facciamo quello che hanno fatto loro, perché non c’è un altro gioco come Deathloop. Dana ci ha spiegato che Prey: Mooncrash e Deathloop possono sembrare simili ma sono due progetti iniziati indipendentemente l’uno dall’altro. (Tom's Hardware Italia)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr