Superlega, arriva la sentenza del Parlamento Europeo

Superlega, arriva la sentenza del Parlamento Europeo
SpazioMilan ESTERI

Non si è fatto attendere poi anche il commento del presidente UEFA Aleksander Ceferin:. Ceferin, Superlega, Parlamento Europeo. “Il messaggio del Parlamento europeo a nome dei cittadini dell’Ue è chiaro: l’Europa e gli europei si oppongono fondamentalmente a progetti separatisti come la fallita Superlega europea che minaccia i valori dello sport europeo.

Il calcio europeo non è un mercato pensato per servire solo gli interessi dell’élite e il profitto: è una storia di successo europea che serve tutta la società. (SpazioMilan)

Ne parlano anche altre testate

I deputati condannano fermamente e direttamente le competizioni separatiste come il cosiddetto progetto della Superlega, in quanto minano i valori e i principi dello sport e servono solo gli interessi delle élite e il profitto, senza alcun riguardo per i processi decisionali inclusivi". (Calciomercato.com)

Lo scopo principale della Superlega - aggiungono i due finanzieri - è quello di proteggere il calcio europeo da tali abusi, imponendo il rigoroso rispetto delle normative sul fair play finanziario. L'organizzazione del calcio europeo ne approfitta per ribadire la propria missione. (La Repubblica)

Aleksander, presidente della, commenta l’approvazione dell’Europarlamento di una risoluzione sui valori sportivi in cui si chiedono “nuove regole contro le competizioni sportive separatiste come la Superlega”. (Calciomercato.com)

Il Parlamento Europeo contro la Superlega: "Lede i principi fondamentali dello sport"

A seguito di una nuova votazione avvenuta in questa nuova sessione plenaria, 597 sono stati i voti contro la Superlega, appena 36 invece a favore e 55 gli astenuti. (Belgio) - Il Parlamento europeo si scaglia contro la Superlega. (Corriere dello Sport.it)

Ultime calcio - "Il messaggio del Parlamento europeo a nome dei cittadini dell'Ue è chiaro: l'Europa e gli europei si oppongono fondamentalmente a progetti separatisti come la fallita Super Lega europea che minaccia i valori dello sport europeo. (CalcioNapoli24)

In particolare l'europarlamentare, ed ex calciatore polacco Tomasz Frankowski, è stato incaricato di mostrare le linee guida del documento, che nel punto 13 spiega: "Il modello europeo di sport riconosce la necessità di integrare i principi di solidarietà, sostenibilità, inclusione, competizione aperta, merito sportivo ed equità e di conseguenza si oppone con forza alle competizioni che ledono tali principi". (Torino Granata)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr