VN – Mercato, Saponara non ci sente: vuole restare e giocarsi le sue carte

VN – Mercato, Saponara non ci sente: vuole restare e giocarsi le sue carte
Approfondimenti:
Viola News SPORT

Dopo tanti prestiti, potrebbe finalmente essere arrivato il momento di vedere Saponara protagonista in maglia viola. Una grande prova in amichevole, seppur con un avversario modesto, e le parole di stima di Italiano in conferenza stampa: Riccardo Saponara ha iniziato con il piede giusto la sua (ormai non più) nuova esperienza viola.

Nelle scorse ore si sono rincorse voci circa un possibile interessamento del retrocesso ma ambizioso Parma nei suoi confronti, ma secondo quanto Violanews ha raccolto la volontà dell'ex Spezia è quella di provare a giocarsi il posto a Firenze con l'allenatore che lo ha valorizzato nella passata stagione. (Viola News)

Se ne è parlato anche su altre testate

Lo spagnolo ritroverebbe Maurizio Sarri a Roma. vedi letture. Potrebbero ritrovarsi a Roma Maurizio Sarri e José Maria Callejon. Lazio, spunta l'idea Callejon. (TUTTO mercato WEB)

Una democrazia orizzontale, la definisce il quotidiano, che il gruppo deve accettare. Via libera al divertimento, ma chi sbaglia paga: "Arriverà il momento in cui il calcio diventerà come il basket e potrò farvi uscire e rientrare". (Viola News)

Tra le pagine dell’edizione odierna de La Nazione è possibile leggere un approfondimento in merito all’attesa della Fiorentina verso due trattative particolari: quella per Lirola e quella per Milenkovic. (FiorentinaUno.com)

Italiano ed una democrazia orizzontale: ora alla Fiorentina chi sbaglia paga, chi sta meglio va in campo

La Fiorentina è disponibile a far partire l’esterno offensivo, magari anche con la formula del prestito oneroso (e comunque definitivamente), visto che poi toccherebbe alla Lazio garantire un nuovo contratto al giocatore che con la Fiorentina andrà in scadenza fra un anno (Fiorentina.it)

A centrocampo Bonaventura, Krastev e Duncan mentre è confermato il trio d'attacco Callejon-Vlahovic-Sottil. Ecco l'undici scelto da Vincenzo Italiano per il primo tempo con Terracciano in porta, Milenkovic e il giovane Dalle Mura centrali con Lirola a destra e Biraghi a sinistra. (TUTTO mercato WEB)

Nessuno ha il posto da titolare, chi sta meglio va in campo. “Arriverà il momento in cui il calcio diventerà come il basket e potrò farvi uscire e rientrare”. (Labaro Viola)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr