«Abbiamo perso un grande uomo»

«Abbiamo perso un grande uomo»
Ticinonline SPORT

Tutto il mio incoraggiamento alla famiglia, agli amici e al Gresini Racing».

Sono state tantissime le reazioni di piloti e colleghi che, in un modo o nell'altro, nel loro percorso hanno conosciuto Gresini: «Sono addolorato abbiamo perso un grande uomo: tutti i nostri pensieri sono per la famiglia, gli amici e i colleghi.

Oggi non abbiamo parole, ma porgiamo le nostre più sincere condoglianze a tutta la sua famiglia, ai suoi amici e ai suoi cari. (Ticinonline)

Su altri giornali

Ad annunciarlo questa mattina, la Gresini Racing. Due anni dopo si ripete, questa volta vincendo 10 delle 11 gare in calendario (tutte tranne quella in Portogallo, in cui ebbe una foratura mentre era largamente in testa). (IL GIORNO)

I funerali di Fausto Gresini si terranno sul circuito di Imola. Un’emorragia cerebrale, complicazione dovuta al Covid-19, ha portato via Fausto Gresini. (Corse di Moto)

Così il Resto del Carlino nella sua edizione imolese ricorderà domani, mercoledì 24 febbraio, l'ex pilota e team manager ucciso dal Covid. Fra i contributi, interviste a Loris Capirossi e Marco Melandri, ma anche foto d'epoca e un intenso ritratto del centauro. (il Resto del Carlino)

Gresini, il messaggio del figlio Lorenzo: «Ciao Bà! Così ti chiamavo e ti chiamerò per sempre»

- Pubblicità -. Foto da facebook. ROMA (DIRE) – È morto oggi Fausto Gresini, 60 anni compiuti lo scorso 23 gennaio. Un commosso ricordo è arrivato pure dal mondo delle quattro ruote, dal profilo ufficiale della F1: “Riposa in pace, Fausto Gresini (ivl24)

Ci piace anche ricordarlo come un grande amante della natura, nella quale amava rifugiarsi nei suoi momenti liberi frequentando, già prima di condividere questo percorso di collaborazione, la nostra terra. (TrentoToday)

Con queste parole Lorenzo Gresini, figlio del campione scomparso nella giornata di oggi Fausto Gresini, salute il padre in un post facebook. Fausto Gresini, un pilota nell'animo che aveva pianto per Kato e Simoncelli. (Il Messaggero)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr