Liverpool-Milan, Crespo e Ambrosini raccontano Istanbul e Atene

Liverpool-Milan, Crespo e Ambrosini raccontano Istanbul e Atene
Calcio In Pillole SPORT

Due anni dopo, però, era presente ad Atene: “Cosa significa Atene?

Alla Gazzetta dello Sport, sono intervenuto Crespo e Ambrosini, due ex rossoneri che hanno vissuto in prima persona le finali di Istanbul e Atene.

Milan, Crespo: “Il più grande dolore della mia carriera”. “E’ stato il più grande dolore della mia carriera da calciatore.

Il succo di quella finale ovviamente era costituito dal fatto che incontravamo l’avversario che due anni prima ci aveva beffato

I miei compagni hanno avuto la possibilità di rifarsi due anni dopo ad Atene, io no. (Calcio In Pillole)

La notizia riportata su altri media

GIRONE CHAMPIONS – «Abbiamo un girone difficile e affronteremo squadre che sono tra le migliori nei loro Paesi. Ora sto bene, mi sono ripreso e sono concentrato solo sul fare bene in questa stagione. (Milan News 24)

L'ex rossonero è ottimista sulla gara di domani: "Il Milan ha in più del Liverpool un mix di giovani e giocatori di esperienza e tornerà in Champions con una fame diversa". Liverpool-Milan non è solo una partita. (La Gazzetta dello Sport)

Marco Ballotta – ospite telefonico di Radiosei – ha commentato il risultato tra Milan e Lazio: ecco le sue parole. Marco Ballotta – ex storico portiere della Lazio – è intervenuto sulle frequenze di Radiosei, per commentare la gara di ieri. (Milan News 24)

Ibrahimovic a caccia di un record assoluto: può raggiungerlo in Liverpool-Milan

Una di queste è sicuramente l'esultanza tarantolata di Filippo Inzaghi allo stadio Olimpico di Atene, in occasione della sua doppietta nella finale dell'edizione 2006-07, vinta dal Milan per 2-1 sul Liverpool. (La Gazzetta dello Sport)

Ricardo Kaka spiega come in Liverpool-Milan di domani sera i rossoneri possano venire a capo di una partita comunque definita "durissima". Daniele Triolo. Ricardo Kaka, ex fuoriclasse del Milan, ha rilasciato un'intervista in esclusiva ai microfoni de 'La Gazzetta dello Sport' oggi in edicola. (Pianeta Milan)

Attualmente, il record va a Francesco Totti che a 38 anni e 59 giorni segnò su punizione al CSKA Mosca Zlatan Ibrahimovic, con un gol ai Reds, raggiungerebbe quota 50 gol in Champions League e inoltre diventerebbe il marcatore più longevo della competizione. (MilanLive.it)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr