Cambiano i colori delle Regioni italiane, le nuove regole per la zona gialla, arancione e rossa

Cambiano i colori delle Regioni italiane, le nuove regole per la zona gialla, arancione e rossa
Tiscali Notizie INTERNO

Cinema, teatri, concerti. Dal 26 aprile riaprono al pubblico in zona gialla cinema, teatri, sale concerto, live club

Spostamenti. Misure meno restrittive e meno vincoli nella zona gialla, già a partire dal 26 aprile.

Zona gialla: Abruzzo, Campania, Emilia Romagna, Friuli Venezia Giulia, Lazio, Liguria, Lombardia, Marche, Molise, Piemonte, Toscana, Umbria, Veneto, province autonome di Bolzano e di Trento. (Tiscali Notizie)

Ne parlano anche altri giornali

BAR e RISTORANTI - Dal 26 aprile riaprono in zona gialla i ristoranti a pranzo e cena "con consumo al tavolo esclusivamente all'aperto". La Lombardia è in zona gialla da lunedì 26 aprile. (IL GIORNO)

Lombardia, Lazio e Campania sono quelle che ne hanno somministrate di più in assoluto: 3.639.483, 2.027.756 e 1.842.485. Le persone che hanno ricevuto entrambe le dosi sono 6.379.737. (LaPresse)

Ecco cosa si può fare e cosa vietato nelle zone rosse, arancioni e gialle. Per le superiori presenza al 50-75%. (la Repubblica)

Il Covid rallenta: i nuovi dati e i colori delle Regioni da lunedì 3 maggio

In zona rossa sì alla passeggiata nei pressi della propria abitazione e all'attività sportiva (corsa, bici) individuale Sono invece vietate in zona rossa. (Today.it)

Autocertificazione in zona gialla. In zona gialla non è necessario motivare gli spostamenti dalle ore 5.00 alle 22.00 (qui tutte le regole sugli spostamenti e altro in zona gialla). Autocertificazione in zona rossa. (QuiFinanza)

Vaccini, il nuovo piano di Figliuolo. Ma l’Italia finalmente sui vaccini inizia ad accelerare. 10 hanno una classificazione di rischio basso, di cui solo 1 ad alto rischio di progressione a rischio moderato. (QuiFinanza)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr