Lippi: "Mi sarebbe piaciuto allenare la Roma"

Lippi: Mi sarebbe piaciuto allenare la Roma
Voce Giallo Rossa SPORT

Queste le sue dichiarazioni inerenti alla Roma:. Manchester United-Roma 6-2?

«Mio nipote è nato a Roma, è romanista, e conserviamo ancora il gagliardetto che gli dedicarono quando è nato: “Ar maggico Lorenzo nato nel maggico 2001 l’anno del maggico scudetto da ‘a maggica Roma”

«Le partite da sempre cominciano in un modo, si svolgono in un altro, finiscono in un altro ancora.

La Roma è stata molto sfortunata: ha giocato un primo tempo di livello, concedendo poco agli avversari e ritrovandosi in vantaggio. (Voce Giallo Rossa)

Ne parlano anche altre testate

Giorni caldi per allacciare i rapporti ed imbastire le giuste trame in vista dell'imminente sessione di calciomercato estiva Il noto intermediario di mercato, e figlio d'arte, nel recente passato ha contribuito all'arrivo di molti calciatori in maglia Viola; da Ribery a Caceres, Quarta, Borja Valero e Lirola. (Viola News)

La redazione di VoceGialloRossa.it ha intervistato il giornalista Carlo Peroni, firma di LazioPress.it, in vista del derby La Roma non si. (Voce Giallo Rossa)

Marcello Lippi, ex allenatore della Nazionale Italiana, si è confessato in un'intervista a La Verità. Del resto, mio nipote è nato a Roma, è romanista, e conserviamo ancora il gagliardetto che gli dedicarono quando è nato. (AreaNapoli.it)

Lippi: 'Serie A: ecco i tre migliori allenatori. De Zerbi è cresciuto'

Nelle ultime settimane si è parlato di un possibile approdo di Marcello Lippi alla Fiorentina con il ruolo di direttore tecnico. A sbrogliare tutti i dubbi sul suo futuro ci ha pensato lo stesso ex ct della Nazionale, le cui dichiarazioni sono riportate dal Corriere Fiorentino: “Non andrò né a Firenze, né al Napoli né da altre parti. (fiorentinanews.com)

Così riporta il Corriere Fiorentino «Non andrò né a Firenze, né al Napoli né da altre parti — ha detto ieri l’ex c.t. (Fiorentina.it)

Marcello Lippi ha rilasciato alcune dichiarazioni nel corso di una intervista a La Verità: "A 73 anni compiuti lo scorso 12 aprile, oggi di andare sul campo a lavorare non avrei più voglia. Fonseca come allenatore mi è piaciuto, credo abbia fatto del suo meglio e se andrà via potrà di dire di farlo con la coscienza a posto, avendo scontato diversi problemi e infortuni. (AreaNapoli.it)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr