VERSO LE AMMINISTRATIVE: Dal Forum del Terzo Settore “Note per Milano”

VERSO LE AMMINISTRATIVE: Dal Forum del Terzo Settore “Note per Milano”
Approfondimenti:
MPS
MI-LORENTEGGIO.COM. ECONOMIA

(mi-lorenteggio.com) Milano, 13 settembre 2021 – Il Forum del Terzo Settore di Milano consegnerà nei prossimi giorni alle candidate sindache e ai candidati sindaci alcune note per comporre insieme a loro una nuova musica, che nasca dalle radici capillari degli enti del terzo settore sul territorio e si fondi sulla capacità innovativa di prenderci cura del benessere comune.

«Il documento approvato il 10 settembre 2021 – spiega Rossella Sacco, portavoce del Forum – si ispira alle parole di Milano di Lucio Dalla, e vuole offrire proposte concrete e di prospettiva con la speranza che la Pubblica Amministrazione cittadina e gli Enti del Terzo Settore siano sempre più coprotagonisti». (MI-LORENTEGGIO.COM.)

Ne parlano anche altre fonti

Per fortuna la scadenza elettorale su Milano ha acceso un faro e richiamato l’attenzione delle altre forze politiche. Prima di prendere decisioni avventate, occorre riflettere molto, molto attentamente" afferma Salvini. (Adnkronos)

Secondo quanto riporta il giornale, l’ipotesi potrebbe essere quella di uno scorporo di attività. Il negoziato in esclusiva tra UniCredit e il Tesoro su Mps è stato esteso di almeno un. altro mese dopo la scadenza dell’iniziale periodo di 40 giorni (che avverrà il prossimo 13 settembre). (Il Cittadino on line)

E’ d’accordo anche il presidente di Cariverona, Alessandro Mazzucco:. “Orcel si sta muovendo in una direzione abbastanza chiara e abbastanza corretta Enria torna a sponsorizzare le fusioni cross border, in un discorso proferito a un convegno internazionale a Lubiana. (Finanzaonline.com)

Mps-UniCredit: non ci siamo ancora, Orcel non vuole il marchio. Mentre Enria (Bce) sponsorizza fusioni cross-borde

Le risorse pubbliche, sacrosante, che sono state spese per salvare MPS non vanno intese come una sorta di ammortizzatore sociale mascherato, ma come un investimento per il futuro, per creare un polo bancario a forte vocazione territoriale, con l’aggregazione degli asset sani di altri istituti come CariGe, Banca Popolare di Bari, Bper. (Cronachedi.it - Il quotidiano online di informazione indipendente)

Mazzucco siè detto soddisfatto del ritorno di UniCredit alla distribuzione di dividendi C’è una grossa banca nel centro Italia che è spiazzata e credo che questa iniziativa le possa fare solo del bene”. (Il Cittadino on line)

Indiscrezioni stampa riportano come l’AD di UniCredit Andrea Orcel non sia interessato al marchio Mps, mentre da Francoforte, arriva l’assist della Bce alle operazioni di M&A tra banche, per voce di Andrea Enria, presidente della Vigilanza bancaria. (Finanzaonline.com)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr