Congo: nell'inferno di coltan e cobalto del Nord Kivu

Congo: nell'inferno di coltan e cobalto del Nord Kivu
Più informazioni:
InsideOver ESTERI

L’uccisione del diplomatico italiano è avvenuta durante un trasferimento da Goma, capitale del Nord Kivu, verso Rutshuru.

Questo nonostante siano a conoscenza dei rischi e gli abusi dei diritti umani legati all’estrazione di cobalto nella RDC.

Dal 2016, Apple si è impegnata attivamente con Huayou Cobalt per identificare e affrontare il lavoro minorile nella sua catena di fornitura

Il cobalto. Il cobalto è uno di quegli elementi essenziali per le inesauribili batterie al litio di smartphone e auto elettriche sulle quali così tanto puntiamo per la svolta green. (InsideOver)

Ne parlano anche altri media

Il Nord Kivu è una delle aree di crisi più importanti della Repubblica Democratica del Congo. Sicuramente, secondo Di Liddo, non era l’Italia che si voleva colpire con l’agguato, ma la delegazione delle Nazioni Unite in quanto tale (Sputnik Italia)

I fenomeni di warlordism nel Kivu si sviluppano nell’ambito di sistemi di controllo territoriale fondati su economie di conflitto (ISPI)

Da decenni nella regione del Nord Kivu spadroneggiano gruppi armati che impongono la propria volontà per il controllo delle ricche risorse del territorio. Si pensa che i gruppi armati siano finanziati dall’estero, perché c’è chi trae grande vantaggio economico dalla situazione (Toscanaoggi.it)

Congo, nuovo attacco nel Nord Kivu: almeno 11 morti

Secondo l’agenzia nazionale responsabile delle strutture detentive, 37 denuti sono morti a Guayaquil, 34 a Cuenca, otto a Latacunga Disordini in varie prigioni del Paese, le autorità hanno ripreso il controllo. (LaPresse)

Il presidente Felix Tshisekedi ha detto che vuole porre fine a decenni di disordini nell'est ricco di minerali, ma secondo le Nazioni Unite le uccisioni lì sono più che raddoppiate nell'ultimo anno. (la Repubblica)

Il conflitto Congo, nuovo attacco nel Nord Kivu: almeno 11 morti Si tratta della stessa regione dove sono stati uccisi l'ambasciatore italiano Luca Attanasio, il carabiniere Vittorio Iacovacci e l'autista locale Mustapha Milambo Baguna. (Rai News)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr