Emilia-Romagna anticipa apertura stabilimenti balneari, Rimini vuole 18 mq tra ombrelloni

Emilia-Romagna anticipa apertura stabilimenti balneari, Rimini vuole 18 mq tra ombrelloni
Mondo Balneare Mondo Balneare (Interno)

Abbiamo quindi ritento fosse giusto, dopo la lunga chiusura, consentire di accogliere i primi clienti già da questo fine settimana».

Inizialmente prevista per lunedì 25, la ripartenza della stagione turistica dopo il lockdown per il contenimento del coronavirus è stata rivista ieri, fissandola a sabato 23 maggio.

Ne parlano anche altri giornali

In generale, valgono, naturalmente, le limitazioni, il distanziamento tra le persone e gli obblighi di tracciamento dettati a livello nazionale e dalle ordinanze del Presidente della Regione Puglia. E mancheranno a quanti non potranno, non vorranno o, per le ragioni che conosciamo, semplicemente non se la sentiranno di spostarsi. (FoggiaToday)

Queste immagini arrivano dalla città di Galveston: famiglie e amici giocano sull’ampia spiaggia che permette un minimo di distanziamento. (Corriere TV)

Anche il bagno 53 non riaprirà sabato 23 maggio:«Devo sanificare cabine e bagni. Alcuni operatori balneari non apriranno gli stabilimenti sulla spiaggia, nonostante il via libera della Regione per sabato 23 maggio. (AltaRimini)

– La segnalazione della distanza di sicurezza di almeno un metro avverrà tramite applicazione a terra di elementi adesivi o simili. De Luca ha firmato l'ordinanza per riaprire i lidi e le spiagge pubbliche. (IlCorrierino.com)

Per le spiagge libere sta ai Comuni individuare le regole ma sempre con queste regole precauzionali. Le regole sono molto stringenti. (Info Cilento)

Da subito, sabato 23 maggio, è consentita la riapertura degli stabilimenti balneari e l’accesso alle spiagge libere «alle condizioni fissate dai piani di sicurezza comunale». balli, happy hours, degustazione a buffet, aree giochi, feste/eventi, ecc. (Corriere del Mezzogiorno)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr
Commenti