Vaccino obbligatorio per calciatori e staff

Vaccino obbligatorio per calciatori e staff
Tuttocampo SPORT

Fonte articolo: Daily Mail. Con l'aumentare dei contagi lacorre ai ripari e per non avere ripercussioni per l'avvio del prossimo campionato di Premier League imporrà vaccino obbligatorio per calciatori e staff dei club entro il prossimo 1° ottobre.Alcuni giocatori potrebbero richiedere l'esenzione, si legge sul Daily Mail, anche se non è ancora stata fornita un'indicazioni, ma l'obbligo vaccinale per i protagonisti della Premier League potrebbe aprire nuovi scenari di mercato conpronti a cambiare Paese e casacca ( vedi articolo ). (Tuttocampo)

Se ne è parlato anche su altri media

Ma solo due al momento sono riuscite nell’intento. Il tempo c’è: mancano due mesi. A dimostrazione del fatto che la Premier League non vuole correre nessun rischio a riguardo (Il Veggente)

Non solo i tifosi per assistere alle partite dunque, ma anche gli stessi protagonisti per i quali la FA ha fissato nell'1 ottobre il limite per adempiere all'obbligo vaccinale. Green pass o meno, la Premier League ha preso una posizione ufficiale: tutti i giocatori e lo staff che vorranno fare parte del campionato 2021/22 che partirà a metà agosto dovranno avere ricevuto la doppia dose di vaccino. (Udinese Blog)

L’obbligo non vale son solo per calciatori e staff che senza essere immunizzati non potranno scendere in campo, ma anche per i tifosi che vorranno andare allo stadio a vedere le partite. La nuova stagione della Premier League partirà a metà agosto (il 13, con Brentford-Arsenal) e secondo il Daily Mail al momento solo due squadre sono in regola con le vaccinazioni. (Open)

Premier, vaccino obbligatorio per giocatori e staff entro l'1 ottobre

Come riportato da Repubblica la FA ha dato un ultimatum alle squadre del massimo campionato inglese: entro ottobre tutti i calciatori e gli staff delle squadra di Premier League dovranno vaccinarsi almeno con due dosi, pensa impossibilità a partecipare al campionato. (Milan News 24)

In Canada, ad esempio, il Montreal ha dovuto vendere l’attaccante Eric Hurtado dopo la sua scelta di non vaccinarsi Nuovo provvedimento della Fa: fuori dalla Premier League chi non si vaccinerà. In pratica, chi tra giocatori e membri dello staff tecnico delle squadre non si vaccinerà verrà escluso dalla Premier League. (SerieANews)

E' prevista una proroga di due settimane per chi al 1° ottobre avrà fatto una sola dose di vaccino. (La Gazzetta dello Sport)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr