Francesco Farina, capostazione a pochi chilometri dalla strage di Bologna: «Sapemmo cosa era successo solo in serata»

Francesco Farina, capostazione a pochi chilometri dalla strage di Bologna: «Sapemmo cosa era successo solo in serata»
Il Messaggero Il Messaggero (Interno)

Non esisteva un coordinatore all’epoca, cercammo di capire quando iniziarono ad arrivare i primi treni nella nostra stazione in aperta campagna.

Dei morti di Bologna e di quello che c’era stato lo sapemmo solo al rientro a casa.

Se ne è parlato anche su altri media

Si tratta dell’ex centralinista delle ferrovie Francesco Antonio Lascala, 56 anni, di Reggio Calabria, sposato con tre figli, diretto a Cremona dove risiedeva la figlia Vincenza, detta Enza ed il genero Osvaldo Ottoni. (Cremonaoggi)

Dal 2 agosto 1980 faccio molta fatica a salire sui treni. I versi del poeta bolognese Roberto Roversi, scritti qualche giorno dopo la strage della stazione di Bologna, potrebbero, oggi, essere le parole giuste per descrivere l’emozione di Yuri Zini, 46 anni. (il Resto del Carlino)

L'orologio della stazione di Bologna segnava le 10.25 quando deflagrò un potentissimo ordigno occultato all'interno di una valigia abbandonata nella sala d'aspetto di seconda classe. Servono “piena verità e giustizia”; è la richiesta che oggi risuona nelle parole del Presidente della Repubblica Mattarella e delle massime istituzioni italiane. (San Marino Rtv)

40° STRAGE DI BOLOGNA, IL FRANCOBOLLO – Poste Italiane comunica che il 2 agosto viene emesso dal Ministero dello Sviluppo Economico un francobollo ordinario appartenente alla serie tematica “il Senso civico” dedicato alla Strage di Bologna, nel 40° anniversario, relativo al valore della tariffa B pari a 1,10€. (piacenzasera.it)

In serata è prevista una manifestazione «negazionista» anche a Bologna. Secondo un tweet di Andrea Palladino, documentarista e autore di libri proprio sulla bomba del 1980 alla manifestazione romana ha preso parte lo stesso Ciavardini. (Corriere della Sera)

I Padri costituenti lo avevano capito, e infatti la Costituzione proibisce tout court le associazioni segrete (art. Stazione di Bologna, 2 agosto 1980. (Il Fatto Quotidiano)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr