Napoli, individuato il sostituto in caso di addio di Politano

Napoli, individuato il sostituto in caso di addio di Politano
Vivicentro SPORT

Ecco quanto riportato dalla testata giornalistica:. “È uscita a sorpresa un’indiscrezione la scorsa notte legata a Matteo Politano, che Spalletti aveva proprio voluto all’Inter e ritroverà a Napoli

Da capire anche l’intensione di Spalletti che ha già avuto(e voluto) Politano ai tempi dell’Inter e il feeling tra i due è sempre stato molto buono.

Dovesse partire Politano, il Napoli ha già identificato il possibile sostituto: Riccardo Orsolini. (Vivicentro)

La notizia riportata su altri media

Penso sia più una mossa cautelativa del Napoli. Se il Napoli non dovesse vendere nessuno sarebbe a posto così a parte quel ruolo. (il mio napoli)

I discorsi, come ha riferito Gianluca Di Marzio a Sky Sport, hanno riguardato anche l’abbigliamento dell’allenatore. E qui emerge una frase curiosa che riguarda anche Antonio Conte: “Sarri era molto divertito per come la Lazio aveva gestito il suo annuncio sui social con il tweet della sigaretta. (SOS Fanta)

Ezio Luzzi, storico radiocronista di "Tutto il calcio minuto per minuto" intervista il presidente della Lazio Claudio Lotito sul mercato della Lazio e sulla scelta di Maurizio Sarri come nuovo allenatore della squadra biancoceleste. (Leggo.it)

Il comandante Sarri e la Lazio, una sigaretta è la rivincita di Lotito

É già Sarri-mania alla Lazio: gradimento totale da parte dello spogliatoio. In casa Lazio è già scoppiata la Sarri-mania, secondo quanto riferisce il Corriere dello Sport. Si parla infatti di "gradimento totale" dello spogliatoio nei riguardi del nuovo allenatore. (Napoli Magazine)

Torna dopo un anno sabbatico, suo malgrado, fermo ad aspettare l'occasione giusta che si è presentata solo dopo l'addio di Simone Inzaghi alla prima squadra della capitale. Torna in Serie A Maurizio Sarri. (Il Milanista)

Il giorno che ha risvegliato l’entusiasmo del popolo biancoceleste è dunque arrivato, grazie all’annuncio ufficiale arrivato inizialmente via social. La firma di Sarri sigilla la panchina della Lazio e formalizza anche la grande rivincita di Lotito dopo lo smacco della vicenda Inzaghi. (Milan News 24)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr