Perchè Google ha dedicato il Doodle di oggi a Eugenio Montale

Perchè Google ha dedicato il Doodle di oggi a Eugenio Montale
Più informazioni:
Amalfi Notizie CULTURA E SPETTACOLO

Le riflessioni sul male, più concreta e attenta agli oggetti, viene espressa da Eugenio Montale nelle sue Occasioni del 1939.

Perche il Doodle di oggi è dedicato a Eugenio Montale. La scelta di Google di dedicare il Doodle di oggi 12 ottobre a Eugenio Montale è perchè ricorrono i 125 anni dalla sua nascita

Google ha dedicato il Doodle di oggi 12 ottobre a Eugenio Montale.

Chi era Eugenio Montale. (Amalfi Notizie)

Ne parlano anche altre fonti

Siamo felici che Linkem sia stata la prima azienda a collaborare con Cubbit per la sperimentazione di una soluzione di cloud storage distribuito dedicata nell’ambito del nostro programma Next Generation Cloud Pioneers”, ha sottolineato Stefano Onofri, co-founder e co-CEO di Cubbit. (I-Tech)

(aggiornamento di Davide Giancristofaro). EUGENIO MONTALE, CHI È IL POETA E PREMIO NOBEL CHE SEGNÒ LA LETTERATURA ITALIANA. Oggi 12 ottobre 2021 si celebra il 125esimo compleanno di Eugenio Montale. Eugenio Montale parlò anche della religione durante una sua intervista e in quel caso disse: “Bisogna andare in Oriente per capire cos’è la religione. (Il Sussidiario.net)

Oggi si inaugura Google Cloud Next ’21, la conferenza annuale dedicata alle tecnologie e i servizi sulla nuvola di Mountain View. Stiamo costruendo il cloud sovrano“, ha sottolineato Adaire Fox-Martin, vicepresidente per l’area Emea di Google Cloud. (Wired Italia)

Ossi di seppia di Eugenio Montale, un classico del Novecento

eri, 125 anni fa, nasceva a Genova il poeta Eugenio Montale, premio Nobel per la letteratura nel 1975. E Genova con Eugenio Montale si è confermata ancora una madre cattiva. (Primocanale)

Ce lo ricorda il Doodle di Google dedicato a uno dei più grandi autori contemporanei, poeta, scrittore, filosofo, critico letterario. Il premio Nobel a Montale nel 1975. Montale conquistò la fama mondiale grazie a cinque volumi di poesia simbolista nei suoi 50 anni di attività che raggiunsero l'apice nel 1975 con il Premio Nobel per la letteratura (Giornale di Sicilia)

La poetica di Eugenio Montale in Ossi di seppia. Ho voluto raccontare il mio personale incontro con Ossi di seppia di Eugenio Montale perché, come saprai, questa rubrica si pone davanti ai classici della letteratura non in modo classico, consentimi il bisticcio di parole, ma prediligendo il racconto dell’incontro personale con uno dei qualsiasi libri di tutti i tempi riconosciuti universalmente. (iCrewPlay.com)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr