Ufficiale: commissione inchiesta Abu Dhabi, FIA svela i prossimi passi

Ufficiale: commissione inchiesta Abu Dhabi, FIA svela i prossimi passi
FormulaPassion.it SPORT

Un dettaglio non definitivo ma certamente rilevante nella battaglia politica che Mercedes sta conducendo nei confronti della Federazione dopo i fatti di Yas Marina.

Il primo punto di un certo rilievo si avrà già la prossima settimana, il 19 gennaio.

In sostanza dunque il primo weekend di gara della nuova stagione si aprirà con le riflessioni definitive su quanto accaduto nel ‘gran finale’ dello scorso anno. (FormulaPassion.it)

Ne parlano anche altri giornali

L'esito dell'analisi dettagliata sarà presentato alla Commissione F1 a febbraio e le decisioni finali saranno annunciate al World Motor Sport Council in Bahrain il 18 marzo" prosegue infatti la nota ufficiale della FIA A cura di Michele Mazzeo. (Sport Fanpage)

Mohammed Ben Sulayem "ha avviato un confronto con tutti i team su vari temi". La Federazione internazionale dell'auto ha annunciato d'aver iniziato l'indagine sugli episodi dell'ultimo GP del Mondiale, in cui Verstappen ha chiuso la battaglia per il titolo con Hamilton. (Sport Mediaset)

Il silenzio di Lewis Hamilton dopo la fine del campionato 2021 di Formula 1 fa rumore. Il futuro di Hamilton potrebbe dipendere proprio da essa (ChePoker.it)

GP Abu Dhabi, la FIA ha avviato l'indagine

Ricordiamo, infatti, le numerose polemiche scaturite dal finale del GP di Abu Dhabi 2021, che ha decretato Max Verstappen come nuovo Campione del Mondo, al termine di una bagarre che ha coinvolto sia l’olandese che, per l’appunto, Lewis Hamilton. (OA Sport)

Secondo l'emittente, il sette volte iridato (che si è chiuso in un ferreo silenzio stampa dopo l'ultima gara del Mondiale perso all'ultimo giro) non prenderà una decisione definitiva fino a quando la Fia non pubblicherà il rapporto finale su quello che è successo ad Abu Dhabi, e su quell'ultimo giro in cui Max Verstappen ha strappato il titolo al pilota Mercedes. (La Repubblica)

Rumours d'Oltremanica che vorrebbero un Hamilton e Mercedes ad attendere segnali forti dalla FIA in merito a quanto accaduto ad Abu Dhabi, condizione perché il campionissimo inglese ritrovi fiducia nell'istituzione sportiva e sia al via del mondiale Sul tavolo del presidente c'è anzitutto la vicenda Abu Dhabi, i fatti sui quali la FIA ha annunciato un'investigazione, alla quale avrebbero preso parte anche i rappresentanti delle squadre. (Autosprint.it)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr