Green pass, pubblicate le Faq del governo: da responsabilità a metodi di controllo fino alle multe per i…

Il Fatto Quotidiano INTERNO

I parrucchieri, gli estetisti e gli altri operatori del settore dei servizi alla persona devono controllare il green pass dei propri clienti?

No, l’uso del green pass è una misura ulteriore che non può far ritenere superati i protocolli e le linee guida di settore.

I clienti devono verificare il green pass dei tassisti o degli autisti di vetture a noleggio con conducente?

Il lavoratore, pubblico o privato, è considerato assente ingiustificato, senza diritto allo stipendio, fino alla presentazione del green pass. (Il Fatto Quotidiano)

Ne parlano anche altri media

Green pass lavoro: le FAQ del governo aggiornate per datori di lavoro, dipendenti e clienti. Con l’obbligo di green pass al lavoro dal 15 ottobre il governo ha aggiornato le FAQ. Resta fermo che è loro facoltà chiedere l’esibizione del green pass. (Money.it)

Proprio sul sito del Governo è stata approntata una sezione dedicata alle indicazioni più dettagliate riguardo all'obbligatorietà e all'utilizzo della certificazione verde nei differenti ambiti della vita pubblica e lavorativa. (PisaToday)

Per avere informazioni sul green pass ci sara’ un unico numero, il 1500 Altro nodo riguarda le piccole imprese, i cui rappresentanti hanno sollevato problemi di applicabilità dell’obbligo di green pass in determinati settori come i cantieri in appalto che subirebbero degli stop in caso di lavoratori sprovvisti di green pass. (Livesicilia.it)

Obbligo di green pass a lavoro, le faq del governo: controlli, esenzioni e sanzioni

No, l’uso del green pass è una misura ulteriore che non può far ritenere superati i protocolli e le linee guida di settore. Come devono avvenire i controlli sul green pass dei lavoratori nel settore pubblico e in quello privato? (Telefriuli)

Il governo ha anche pubblicato delle Faq per chiarire alcuni punti. Il decreto interviene per fornire ai datori di lavoro pubblici e privati gli strumenti informatici che consentiranno una verifica quotidiana e automatizzata del possesso delle certificazioni. (QuiFinanza)

No, l’uso del green pass è una misura ulteriore che non può far ritenere superati i protocolli e le linee guida di settore. Il Governo ha pubblicato le faq sull’obbligo del green pass a lavoro che scatta dal 15 ottobre. (SiracusaOggi.it)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr