Green pass, Pregliasco: "Marcia indietro Gb è rischio"

Green pass, Pregliasco: Marcia indietro Gb è rischio
Adnkronos INTERNO

Non c'è un manuale per gestire la pandemia Covid".

Secondo Pregliasco, "il Green pass in Italia ha aiutato molto a far crescere le vaccinazioni tra i giovani, pensare di tornare indietro sarebbe un messaggio molto sbagliato"

"Sappiamo bene, perché l'abbiamo visto anche con la scelta di partire con la vaccinazione con la prima dose a tutti, come l'Inghilterra affronti la pandemia con spirito diverso dal resto dell'Ue - ricorda Pregliasco - Quella di Boris Johnson sul Green pass è chiaramente una scelta politica. (Adnkronos)

Ne parlano anche altri giornali

A breve, dichiara il primo ministro Boris Johnson, verrà tolto anche lo stato di emergenza L’idea del governo Johnson era quella di introdurre il certificato per gli accessi nei luoghi affollati e per i grandi eventi. (la VOCE del TRENTINO)

Il Joint Committee on Vaccination nei giorni scorsi aveva, infatti, optato di non raccomandare per ora l'allargamento evocando cautele sul rapporto rischi/vantaggi per questa specifica fascia d'età. Secondo le indiscrezioni riportate non si esclude la possibilità di mantenere alcune precauzioni, ma non c'è alcuna intenzione di tornare a un lockdown generalizzato. (ilmessaggero.it)

Il contrordine del governo Johnson è stato seguito criticato dalle opposizioni nel metodo, come un nuovo "ondeggiamento" sulla gestione della pandemia. "Sono lieto di poter dire che non andremo avanti su questa strada", ha tagliato corto. (Avvenire)

Johnson mette la retromarcia: niente certificato in Inghilterra

Il presidente Boris Johnson ha affermato di aver abbandonato l'idea di imporre un passaporto vaccinale per discoteche, musei, cinema ed eventi sportivi, nonostante si fosse ventilata l'ipotesi alcuni giorni orsono. (iLMeteo.it)

Sono le linee del piano di contenimento del Covid in vista dell'inverno che il governo Tory britannico di Boris Johnson si appresta a formalizzare per bocca del premier dopo le ultime consultazioni di domani con i suoi esperti medico-scientifici. (Il Messaggero)

Il ministro ha osservato come altrove il Green pass sia stato introdotto solo per incoraggiare la gente a vaccinarsi. Il governo britannico di Boris Johnson fa una vera e propria inversione a U e rinuncia all’introduzione del Green pass in Inghilterra, la maggiore nazione del Regno Unito. (La Gazzetta di Reggio)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr