Google traccia gli utenti Android senza il loro consenso?

Google traccia gli utenti Android senza il loro consenso?
TuttoAndroid.net SCIENZA E TECNOLOGIA

Schrems, che guida il gruppo Noyb, sostiene che Google, creando e memorizzando questi codici senza il consenso dell’utente commette un illecito che viola le norme sulla privacy europee.

Il gruppo di attivisti ha poi proposto che, nel caso Google venga ritenuta responsabile di illecito, venga sanzionata pesantemente.

Stefano Rossetti, avvocato che si occupa di privacy facente parte del gruppo Noyb, ha aggiunto: “Attraverso questi identificatori nascosti sul telefono, Google e terzi possono tracciare gli utenti senza il loro consenso. (TuttoAndroid.net)

La notizia riportata su altre testate

Noyb afferma quindi che il tracciamento è illegale perché l’utente non viene informato e non può concedere il permesso, violando quindi l’art. Una simile denuncia era stata presentata a novembre 2020 contro Apple e il suo metodo di tracciamento che sfrutta il codice IDFA (IDentifier For Advertisers). (Punto Informatico)

Lo sviluppo low level del sistema operativo Android richiede linguaggi di programmazione di sistema come C e C ++. Nonostante la maggior parte delle applicazioni Android è sviluppata utilizzando i linguaggi di programmazione Java e Kotlin (all’interno di Android Studio), lo sviluppo del sistema operativo in se avviene ancora attraverso C e C++. (Android Blog Italia)

Google Traduttore supera 1 miliardo di download nel Play Store. Dal suo rilascio avvenuto diversi anni fa, Google Traduttore è stata costantemente aggiornata e migliorata; a questo si aggiunge che è sempre più preinstallata negli smartphone di fascia bassa, media e alta, il che ne incrementa di molto la popolarità. (TuttoAndroid.net)

Clubhouse su Android: quando sarà disponibile?

È stata scovata sul Play Store un’app maligna che, fingendosi collegata alla popolare piattaforma di streaming Netflix, installava invece un pericoloso malware sugli smartphone L'articolo proviene da Consumatore. (Zazoom Blog)

Come detto però, ormai gli utenti ci hanno fatto il callo su questo argomento e nessuno si stupisce più di fatto Google non ha ancora risposto in merito a questo suo comportamento tramite Android. (Tecnoandroid)

Leggi: Clubhouse, il nuovo social che piace tanto.anche a Zaniolo. Clubhouse: la versione per Android non è ancora disponibile ma c'è una data. Gli utenti 'androidiani' attendono con ansia che l'appa sia disponibile anche su Google Play Store. (Corriere dello Sport.it)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr