F1, Lewis Hamilton e un record storico nel mirino in Portogallo: il britannico può fare la storia nelle qualifiche

F1, Lewis Hamilton e un record storico nel mirino in Portogallo: il britannico può fare la storia nelle qualifiche
Approfondimenti:
OA Sport SPORT

E’ quello che cercherà di fare il sette volte campione del mondo, tenendo conto che in caso di pole-position questo potrebbe essere per lui qualcosa di particolare.

Un dato, quindi, che potrebbe essere ulteriormente aggiornato, anche se la lotta con Verstappen sarà dura e l’orange farà di tutto per rovinare la festa al rivale

Sul circuito di Portimao (Portogallo) il Circus delle quattro-ruote torna in scena e si prevede un grande spettacolo. (OA Sport)

Ne parlano anche altri giornali

Quello in programma domenica 2 maggio sarà il terzo Gp del Mondiale, seconda tappa europea dopo quella di Imola dello scorso 18 aprile. Ayrton Senna è il pilota ad aver conquistato più pole position in Portogallo (tre), mentre il suo eterno rivale Alain Prost vanta il maggior numero di vittorie (tre a pari merito con Nigel Mansell). (Virgilio Sport)

Un grafico che mette a confronto campioni di ieri e di oggi dimostra come il "ritmo pole" del campione del mondo Lewis Hamilton sia a dir poco forsennato: sabato potrebbe arrivare la 100^. La F1 è in Portogallo: tutto il weekend di Portimao è in diretta su Sky Sport F1 (canale 201). (Sky Sport)

Siamo alla vigilia del weekend del GP del Portogallo, terzo round del Mondiale 2021 di F1. Pertanto, stando a quanto dichiarato dal consulente della squadra Helmut Marko (fonte: RTL), l’obiettivo è molto chiaro: “Vogliamo vincere e se possibile avere due piloti sul podio. (OA Sport)

F1, Verstappen il "giovane veterano" della Red Bull: è ora è lui l'anti-Hamilton

Così Mercedes vuole lanciare le ragazze nelle materie scientifiche. L’impegno del team mercedes — La missione sociale del team Mercedes segue da vicino le iniziative di Lewis Hamilton (La Gazzetta dello Sport)

A dividere i due in classifica c’è un solo punto a favore di Hamilton per effetto del giro veloce siglato da Hamilton nelle battute conclusive della corsa disputata in Emilia Romagna. “Il nostro prossimo step è portare entrambi i piloti sul podio“, ha concluso Marko (FormulaPassion.it)

Nonostante qualche ingenuità nelle prime due gare, Max ha confermato che l'aggressività insieme a una velocità impressionante restano i suoi punti di forza. Quest'anno può contare sulla macchina al momento più competitiva, anche se secondo il suo team principal Horner la Mercedes si è già riportata al top. (Sky Sport)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr