A Lecco la disperazione degli ambulanti, sabato al mercato la protesta

A Lecco la disperazione degli ambulanti, sabato al mercato la protesta
Lecco Notizie INTERNO

“Manifestiamo perché il Governo ci sta penalizzando in modo indiscriminato: è come se noi ambulanti non esistessimo – spiega il presidente Fiva Lecco, Rino Barbieri -.

Abbiamo chiesto al Comune di Lecco di non conteggiare a carico degli ambulanti aderenti penalità o assenze”.

Fiva Confcommercio Lecco ha deciso di organizzare per sabato 10 aprile una manifestazione passiva nell’area del mercato di Lecco. (Lecco Notizie)

La notizia riportata su altre testate

– Questa mattina, insieme all’assessore Riccardo Beltrame, ho incontrato una rapprentanza dei tanti ambulanti extra alimentari che hanno la postazione presso il nostro mercato settimanale ma che non possono allestire i loro banchi causa “zona rossa”. (ValsusaOggi)

Proteste contro le chiusure, la rabbia di un popolo. Sono ristoratori, albergatori, commercianti, ambulanti e molti altri che non tollerano più le chiusure imposte dal governo. Vogliamo risposte serie al Governo. (Il Primato Nazionale)

Dobbiamo ritornare al lavoro perché non possiamo più andare avanti”. Sono quelli dei furgoni e dei camion dei commercianti sanniti che oggi si sono uniti alla protesta nazionale del settore. (NTR24)

Covid Toscana, protesta degli ambulanti. "Riaprire tutti i mercati"

Molti colleghi nostri hanno prodotti che si possono vendere anche in zona rossa, ma i sindaci ci ignorano completamente” , le parole degli ambulanti . Una sessantina di furgoni in corteo che termina con un presidio di protesta di fronte alla Prefettura con circa ottanta ambulanti . (Video - La Stampa)

I mercati all'aperto - conclude Pestelli - sono luoghi sicuri. Due gli appuntamenti mercoledì 7 aprile con due appuntamenti nella stessa giornata di protesta "Mai più mercati chiusi, #ilmiolavorounicoristoro" che partirà dal mercato di Pistoia (ore 9) per concludersi a Firenze in via Cavour davanti alla Regione Toscana (ore 16.30) con ritrovo ore 13 piazzale Metro Osmannoro. (LA NAZIONE)

Per finire un buon pepe macinato al momento e abbiamo tutti gli ingredienti che danno l’eleganza e la raffinatezza di una buona carbonara” Questo invece il commento di Vissani sul CarbonaraDay, giornata istituita per celebrare il piatto tipico della tradizione gastronomica italiana conosciuto e amato in tutto il mondo. (LaPresse)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr