Unesco toglie Liverpool da lista siti patrimonio umanità

Unesco toglie Liverpool da lista siti patrimonio umanità
Adnkronos ESTERI

Solo altri due siti, prima di Liverpool, hanno perso lo status di Patrimonio dell'Umanità dal 1978, quando è stata elaborata la lista.

Liverpool è stata insignita del titolo nel 2004 in riconoscimento del suo impatto storico e architettonico

E questo per via dei lavori di ammodernamento del lungomare che hanno provocato un "grave peggioramento" del sito storico.

"Il nostro sito Patrimonio dell'Umanità non è mai stato in condizioni migliori dopo aver goduto di centinaia di milioni di sterline destinati a investimenti in dozzine di edifici", ha affermato Anderson. (Adnkronos)

Su altre testate

Giovedì Venezia è riuscita a malapena a evitare la designazione della città da parte dell’UNESCO come “Patrimonio dell’umanità in pericolo”. Il ministro della Cultura Dario Franceschini saluta la decisione del Comitato UNESCO (Travely.biz)

La sindaca di Liverpool, Joanne Anderson, ha definito la decisione "incomprensibile" Una decisione quasi inedita - presa soltanto in altri due casi - che lascia sgomenti gli amministratori locali, fa gridare all'ingiustizia e alimenta pure polemiche e rivalità politiche locali. (La Stampa)

L’Italia è riuscita in extremis a evitare che Venezia e la sua Laguna venissero iscritte nella lista del Patrimonio in pericolo. IL FUTURO DI VENEZIA SECONDO FRANCESCHINI. “Scongiurata l’iscrizione di Venezia nella lista del patrimonio dell’umanità in pericolo”, ha dichiarato il Ministro della Cultura Dario Franceschini. (Artribune)

Secondo l'Unesco Venezia non è in pericolo

La decisione del Comitato Unesco è arrivata senza dubbio grazie al blocco del passaggio delle grandi navi nel bacino di San Marco e nel canale della Giudecca a partire dal prossimo 1º agosto. Lo ha deciso il Comitato del Patrimonio mondiale Unesco, riunito nella 44ª sessione condotta in modalità virtuale da Fuzhou, in Cina. (TeleAmbiente TV)

La decisione è stata presa mercoledì a Fuzhou, in Cina, dove si tiene l’incontro annuale del Comitato del patrimonio mondiale dell’UNESCO. La Valle dell’Elba, in Germania, e il santuario dell’Orice d’Arabia in Oman, in Medio Oriente, sono gli altri punti che hanno già perso il loro status di Patrimonio dell’Umanità (Giornale Siracusa)

Secondo l'Unesco Venezia non è in pericolo. Per la terza volta il Comitato del Patrimonio Mondiale ha votato per non aggiungere la Serenissima all'elenco dei siti a rischio. La piazzetta di San Marco durante un’acqua alta. (Il giornale dell'Arte)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr