Italia, Sensi verso il "taglio". Lo sostituirà un ex Milan

Milan News 24 SPORT

Il regolamento dice che la sostituzione deve arrivare entro la mezzanotte della vigilia del 1° match, è possibile solo in caso di infortunio grave.

L’Italia, invece, ha tempo fino a giovedì per certificare il cambio nella lista dei 26: il sostituto si conosce, è Pessina.

Ecco cosa dice il regolamento. Il taglio di Sensi dalla rosa dell’Italia per l’Europeo deve essere ancora ufficializzato.

L’Italia non ha ancora ricevuto l’ok da parte della Uefa per la sostituzione di Sensi con Pessina. (Milan News 24)

Ne parlano anche altri media

Il centrocampista dell'Inter resterà nel ritiro fino a martedì per svolgere le terapie. La notizia era già nota da qualche giorno, ma adesso è divenuta ufficiale. Mancini così ha subito optato per l’atalantino Pessina, rimasto ad allenarsi con il gruppo azzurro nonostante l’iniziale "taglio" dai 26 convocati (Sky Sport)

Fino ad oggi per il calciatore dell’Atalanta 5 presenze e reti in maglia azzurra Ci sarà un pezzettino, per quanto piccolissimo, di Lecce nell’Italia agli Europei. (Calcio Lecce)

Avanti quindi con Pessina, tagliato inizialmente dal ct Roberto Mancini, la settimana scorsa, ma trattenuto nel ritiro azzurro proprio a causa delle precarie condizioni fisiche di Sensi, per valutarne il possibile recupero o la necessità di fermarsi. (QUOTIDIANO NAZIONALE)

La commissione medica della UEFA ha dato il benestare alla sostituzione di Stefano Sensi con Matteo Pessina fra i 26 a disposizione della Nazionale di Mancini, come tutte quelle post 1982 elogiatissima prima di un grande appuntamento salvo essere linciata dopo. (Indiscreto)

Lunedì la commissione medica della Uefa ha però confermato alla Figc il proprio benestare alla sostituzione di Stefano Sensi, inserito nella lista ufficiale dei 26 convocati da Roberto Mancini, con l’atalantino Matteo Pessina, che era rimasto nel ritiro Azzurro proprio come unica riserva in caso di necessità. (BergamoNews.it)

Matteo Pessina racconta la sua emozione per la convocazione ad Euro2020: ecco le parole del centrocampista dell’Atalanta. Gli ho parlato subito quando si è fatto male, provo dispiacere per lui perchè come per me sarebbe stata una grande emozione per Euro2020. (Calcio News 24)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr