Euro digitale: avviato il progetto BCE

Euro digitale: avviato il progetto BCE
Diritto Bancario ECONOMIA

La fase istruttoria durerà 24 mesi e avrà l’obiettivo di affrontare questioni chiave riguardanti la progettazione e la distribuzione dell’euro digitale, che affiancherà il contante senza sostituirlo, dovrà essere in grado di soddisfare le esigenze degli europei, aiutare a prevenire attività illecite ed evitare impatti indesiderati sulla stabilità finanziaria e sulla politica monetaria.

La decisione finale sull’effettiva emissione dell’euro digitale sarà presa al termine della fase istruttoria

Il Consiglio direttivo della Banca centrale europea (BCE) ha avviato la fase istruttoria di un progetto per l’eventuale introduzione di un "euro digitale". (Diritto Bancario)

La notizia riportata su altre testate

La nuova strategia monetaria della Banca Centrale Europea. Il modello della Federal Reserve. La banca centrale statunitense ha un “doppio mandato”: massimizzare l’occupazione e stabilizzare i prezzi di beni e servizi. (Buongiorno Slovacchia)

E quindi di avere la possibilità di accedere a qualsiasi attività per loro stessi e la garanzia che chi non può essere vaccinato per motivi validi o sta aspettando il suo turno sia protetto da ambienti in cui c'è certezza di non infettarsi". (Yahoo Finanza)

Prima ancora, sarà la risposta all’emissione di altre valute digitali aventi corso legale quale quella, per la cui emissione sono in fase avanzata i lavori, che intendono emettere il Governo e la Banca popolare cinesi. (Il Riformista)

Euro digitale: scatta ufficialmente il progetto di ricerca della Bce

Questi i principali punti emersi dalla revisione della strategia della politica monetaria della BCE:. Il corposo piano d’azione pluriennale per l’integrazione di considerazioni sul cambiamento climatico è naturalmente una novità per la politica monetaria. (lamiafinanza)

E' quanto scrive Fabio Panetta, membro del consiglio direttivo Bce, in una lettera inviata a Irene Tinagli, presidente della commissione degli affari economici e monetari del Parlamento Europeo, pubblicata sul sito della banca centrale. (Il Sole 24 ORE)

La Banca centrale europea ha lanciato un progetto di “investigazione” sull’euro digitale della durata di 24 mesi che potrebbe preludere a una sua eventuale introduzione. Anticiparla sui tempi di introduzione, per la Bce o per la Fed, sarebbe tecnicamente impossibile: si prevede che lo yuan digitale potrebbe essere ufficialmente lanciato sin dall’anno prossimo, in occasione delle olimpiadi invernali di Pechino (Wall Street Italia)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr