20 ottobre: Borsa di Milano in rialzo, decolla Azimut

Informazione Oggi ECONOMIA

La situazione di ieri: 19 ottobre: Borse in rialzo, al top Enel, male Sanpaolo, Telecom e Poste Italiane. 20 ottobre: Borsa di Milano in rialzo, decolla Azimut. Le migliori performance delle Blue Chip di Piazza Affari vedono al primo posto con un rialzo importante, Azimut +4,43%.

La migliore performance è di Azimut del FTSE MIB, seguita da Anima con oltre il 3%.

Nella classifica dei titoli a media capitalizzazione della Borsa di Milano, si evidenziano: Alerion Clean Power +15,76, Falck Renewables +13,80%, ERG +5,42% e IGD +4,51%

Piazza Affari ha visto un rafforzamento dopo l'accordo per la cessione di quota di Falck renewables al fondo infrastrutturale IFF, poi seguirà l'OPA. (Informazione Oggi)

Su altri media

SCOPRI DI PIÙ. Attenzione alla Borsa di Milano e a questo titolo in rampa di lancio. Ecco perché oggi la Borsa di Milano potrebbe avvicinarsi moltissimo al record storico. In realtà il calo della Borsa nella seduta del 18 ottobre è stato fisiologico. (Proiezioni di Borsa)

Piazza Affari archivia una seduta positiva dopo il passo falso della vigilia dettato anche dall'effetto stacco dividendi. Un fallimento del'operazione potrebbe riaccendere i riflettori di un possibile assalto del gruppo di piazza Gae Aulenti verso Banco BPM. (Finanzaonline.com)

Superiori al punto percentuale anche i rialzi di A2A (+1,1%), Diasorin (+1,2%), Exor (+1,4%), Ferrari (+1,1%), Saipem (+1,3%) e Tenaris (+1,3%). DONA ORA CLICCANDO . . BORSA ITALIANA OGGI/ Chiusura a -0,83%, Banca Mediolanum a -7,36% (18 ottobre 2021) (Il Sussidiario.net)

A Piazza Affari questo titolo decolla mentre la Borsa sfiora il massimo annuale e si prepara a futuri record. Il risultato ottenuto oggi da Piazza Affari richiama necessariamente l’attenzione degli investitori. (Proiezioni di Borsa)

DONA ORA CLICCANDO . . BORSA ITALIANA OGGI/ Chiusura a +0,25%, Enel a +2,53% (19 ottobre 2021) In giornata è prevista l’emissione di titoli di stato francesi con scadenza fino a 5 anni e spagnoli con durata fino al 2037. (Il Sussidiario.net)

Accedendo a questo link, Borsa Italiana non intende sollecitare acquisti o offerte in alcun paese da parte di nessuno. Borsa Italiana non ha responsabilità per il contenuto del sito a cui sta per accedere e non ha responsabilità per le informazioni contenute. (Borsa Italiana)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr