Braconaro (Figc): “Eriksen può avere idoneità per l’Inter solo se tolgono defibrillatore”

Braconaro (Figc): “Eriksen può avere idoneità per l’Inter solo se tolgono defibrillatore”
fcinter1908 SPORT

Il centrocampista danese, vittima di un malore durante la prima partita di Euro 2020, è ancora a riposo in Danimarca.

Lo ha dichiarato a radio KissKiss Napoli Francesco Braconaro, membro del Comitato tecnico-scientifico della Figc. Redazione1908. "Da noi Eriksen non potrebbe avere l'idoneità.

L'Inter non ha intenzione di forzare il ritorno di Eriksen a Milano

Lo ha dichiarato a radio KissKiss Napoli Francesco Braconaro, membro del Comitato tecnico-scientifico della Figc. (fcinter1908)

La notizia riportata su altri giornali

Lo ha detto Francesco Braconaro , membro del Cts Figc , nel corso del suo intervento sulle frequenze di Radio Kiss Kiss Napoli. Noi medici siamo stati obbligati a vaccinarci, lo consiglio a tutti: sono un promotore della vaccinazione. (Fcinternews.it)

Lo aspettiamo in campo anche se la cosa più importante è che ora stia bene" Skriniar su Eriksen: "Ho avuto paura, l'importante è che stia bene. (TUTTO mercato WEB)

Ecco le parole dell’esperto. Braconaro, membro del Comitato tecnico-scientifico della FIGC, ha parlato del possibile ritorno in campo di Eriksen con l’Inter. A Radio Kiss Kiss Napoli, Francesco Braconaro, membro del Comitato tecnico-scientifico della FIGC, ha parlato della situazione di Christian Eriksen in casa Inter. (Juventus News 24)

Inter, Eriksen: parla il dottore. Nella migliore delle ipotesi in campo a gennaio

Il calciatore danese dell’Inter che era stato colpito da un malore lo scorso 12 giugno adesso si è ripreso ma sussistono dubbi sul suo possibile impiego. Se al calciatore verrà rimosso il defibrillatore perché la patologia è risolvibile può tornare con l’Inter” (Stadionews.it)

«Da noi Eriksen non potrebbe avere l’idoneità. Se al calciatore verrà rimosso il defibrillatore perché la patologia è risolvibile può tornare con l’Inter» (Milan News 24)

Tempi lunghi e prudenza. L'Inter aspetta che Eriksen nelle prossime settimane, senza fretta, torni in Italia per sottoporsi ad approfondite visite cardiologiche. Le dichiarazioni del dottor Francesco Braconaro riportano l'attenzione sulla possibilità che Christian Eriksen torni a giocare a calcio, dopo l'arresto cardiaco subito il 12 giugno scorso durante la partita fra Danimarca e Finlandia a Euro 2020. (la Repubblica)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr